SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
IL PROSSIMO AVVERSARIO

L'uomo che ha scoperto Faragò ora vuole fermare la corsa del Lecce: ecco chi è Giacomo Gattuso

Scritto da Andrea Sperti  | 
Gattuso

La domanda più frequente che in questi anni tutti hanno posto a Giacomo Gattuso e la prima che viene in mente a chiunque quando legge il suo cognome: “Ma tu per caso sei parente di Gennaro?”

No, questa volta rispondiamo noi per lui, sebben il tecnico del Como abbia voluto conoscere l'ex allenatore di Napoli e Milan, quantomeno per stringere la mano a chi gli è stato affibbiato, senza motivo, come fratello o cugino.

L'allenatore del Como, prossimo avversario del Lecce sabato pomeriggio, ha vissuto una vita tranquilla, da difensore centrale tifoso della squadra nella quale giocava. Il classe '68, infatti, ha dedicato la sua carriera da calciatore quasi interamente ai lariani e poi è tornato per riportare il club lombardo in Serie B, con una cavalcata storica iniziata a stagione in corso.

Durante il suo periodo di formazione da allenatore, Gattuso ha lavorato nelle giovanili del Novara ed ha cresciuto come figli Bruno Fernandes e Paolo Faragò. il primo poi ha avuto un'esplosione fuori dal comune ed ora è un trequartista di fama mondiale, mentre il secondo è cresciuto in maniera costante ed ora si trova a Lecce per aiutare la formazione giallorossa a tornare in Serie A, categoria che l'ex Cagliari conosce bene e nella quale ha disputato più di 100 gare.

La promozione dell'anno scorso è stata incredibile soprattutto perché la società lariana non aveva chiesto a Gattuso di ottenerla subito. Il tecnico era il vice allenatore ed è stato promosso dopo l'esonero di Bianchini. In quel momento la situazione di classifica era deficitaria ma i biancoblu hanno iniziato a correre e non si sono più fermati, conquistando la promozione addirittura con una giornata d'anticipo.

Quest'anno, fino a questo momento, il Como sta disputando un ottimo campionato e si trova al centro della classifica con 26 punti. Gattuso schiera la sua squadra con un 442 che esalta le caratteristiche dei suoi interpreti. Ora bisognerà vedere come l'allenatore dei lariani abbia intenzione di inserire Ciciretti nella sua idea di calcio, ma siamo certi che stia già lavorando per trovare la soluzioni giusta e fermare la capolista nel prossimo turno. 


💬 Commenti