header logo

L'attacco del Lecce potrebbe presto essere rivoluzionato. Lo scorso giugno Colombo è tornato al Milan, fruttando nelle casse dei giallorossi una plusvalenza da un milione e mezzo, mentre in queste ore è attesa l'ufficialità della cessione di Ceesay all'Al-Fayha.

Il Lecce, dunque, ha rivoluzionato il ruolo di centravanti, incassando circa quattro milioni e mezzo di euro. Cifra che sicuramente verrà investita sul mercato per sostituire i due attaccanti. Corvino e Trinchera acquisteranno due prime punte, mentre il terzo tassello potrebbe essere costruito in casa.

Considerando l'ormai imminente cessione di Ceesay, il Lecce ha in organico Joel Voelkerling Persson, Pablo Rodriguez e Rares Burnete. A bocce ferme è ipotizzabile che un calciatore possa restare per svolgere il compito di terza punta.

Un ruolo occupato dal classe 2003 svedese nella stagione andata in archivio lo scorso giugno. Persson non è mai sceso in campo da titolare, ma ha collezionato qualche minuto in massima categoria anche contro squadre di un certo calibro come Roma e Milan.

È certamente da tenere in considerazione una sua conferma, tuttavia non ci sono segnali chiari in merito, dato che il ragazzo non si trova a Folgaria. Lo svedese è in patria da qualche giorno per problemi familiari. È attualmente in permesso e non è noto quando tornerà alla base.

Da tenere in considerazione Pablo Rodriguez, che dopo aver giocato da esterno con Baroni è tornato prima punta agli ordini di D'Aversa. Lo spagnolo in ritiro si sta giocando le sue carte e il mister lo ha impiegato da titolare contro il Rovereto, per poi sostituirlo all'intervallo.

Ultima opzione ma non per importanza la promozione tra i grandi di Rares Burnete. Il classe 2004, capocannoniere dello scorso campionato U19 con 19 gol, è ancora in età Primavera e potrebbe giocare in Youth League, ma in questi giorni sta lavorando coi grandi.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"