SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
VECCHIA CONOSCENZA

Blin è un obiettivo di Corvino da tre anni: ora finalmente lo ha portato a Lecce

Scritto da Andrea Sperti  | 

Sono tre anni che Pantaleo Corvino lo corteggia. Tre anni nei quali l'attuale Responsabile dell'Area tecnica giallorossa ha pensato di affidargli le chiavi del centrocampo della sua squadra di appartenenza. 

Ora finalmente è riuscito a portare Alexis Blin al Lecce, compiendo un vero e proprio colpo di mercato, considerando anche che Corvino lo aveva già puntato in passato, durante la sua esperienza da direttore sportivo della Fiorentina. In quell’occasione voleva sostituire il partente Badelj con il classe ’96 ma, secondo quanto riportato da il Corriere dello Sport, alla fine non ce l’ha fatta, dovendo rinunciare all’acquisizione del cartellino. 

LEGGI ANCHE: Blin-Lecce: ecco quando arriverà in città e svolgerà le visite mediche

Adesso, invece, l'obiettivo è diventato realtà e Blin è pronto ad arrivare a Lecce per iniziare una nuova avventura in giallorosso. Il centrocampista ha sempre e solo giocato in Ligue 1 con la maglia del Tolosa prima , poi dall'Amiens poi, anche se cresciuto nel Le Mans. Lo scorso anno è stato il primo ed unico disputato in Ligue 2, una scelta di cuore compiuta per amore della sua vecchia squadra, che avrebbe voluto riportare nel massimo campionato francese.

Blin è un centrocampista completo, capace di abbinare le due fasi ed abile soprattutto nel provare a strappare il pallone dai piedi dell’avversario. Il Lecce punta molto su di lui ed ha compiuto uno sforzo economico importante per portarlo in Italia. I giallorossi, quindi, sperano che con il suo arrivo il centrocampo compia un definitivo salto di qualità e dovrà essere Blin a guidare i suoi compagni di reparto ed a far girare nel migliore dei modi la squadra allenata da Baroni.