header logo

Lameck Banda è l’uomo del momento in casa Lecce. L’esterno zambiano ha segnato contro l’Empoli e contro il Frosinone ha disputato un’ottima gara, pur non riuscendo a battere Turati. In conferenza stampa, ieri, ha parlato cosi, spiegando i suoi obiettivi per il futuro:

Voglio continuare così, giocando così e provando a segnare il più possibile sia con il Lecce sia con la mia nazionale. La cosa più importante è che il mister mi dia spazio, infatti mi sto godendo questo bel momento e voglio che continui. Sto facendo del mio meglio per imparare al più presto la lingua italiana. Per adesso voglio solo giocare bene e lavorare duro per il Lecce. Un top club nel mio futuro? Non ci penso.

Banda contrasta Soulè

 

Al Fantacalcio: chi ha puntato su di lui ha fatto bene

Lo scorso anno Banda in 36 partite disputate ha regalato solo 3 bonus ai suoi fantallenatori, frutto di 2 reti ed un assist. A dire il vero, nonostante rappresentasse un’autentica sorpresa all’inizio, con il passare del tempo le difese avversarie lo hanno studiato ed hanno iniziato a prendere le contromisure, mentre mister Baroni ha deciso di puntare meno sulle sue qualità, schierandolo per lo più a partita in corso.

In questa stagione, al contrario, in 12 gare ha già segnato 2 gol e fornito 4 assist, per un totale di 6 bonus regalati a chi ha creduto in lui nell’asta di agosto. Oltre a questo, poi, anche quando non serve assist o realizza reti, il suo rendimento è alto e la sua media voto di 6,17 lo testimonia. La crescita dell’ultimo periodo è sotto gli occhi di tutti ed è stata segnalata anche da D’Aversa nella conferenza stampa post partita contro il Frosinone:

Quando un giocatore ha la fiducia di tutti va in campo in maniera più tranquilla. Per come ragiono io sugli esterni è un giocatore molto importante, deve migliorare quando arriva sul fondo per fare un tocco in meno. Lui anche a fine allenamento si allena a migliorare, del resto se fosse già migliorato non starebbe a Lecce. 

La Coppa D’Africa e le partite che salterà

Come comunicato ieri dalla società giallorossa, Banda lascerà il Salento il prossimo 1 gennaio, subito dopo la sfida in programma a Bergamo contro l’Atalanta, per disputare la Coppa D’Africa. Sarà impegnato con il suo Zambia contro Repubblica Democratica del Congo, Tanzania e Marocco, rispettivamente il 17, il 21 ed il 24 gennaio. In quel frangente, quindi, salterà di sicuro le sfide contro Cagliari, Lazio e Juventus e tutto dipenderà dal percorso della sua Nazionale. 

L’augurio dei tifosi giallorossi è quello di vederlo in grande spolvero in Coppa D’Africa ma anche di riaverlo quanto prima per le sfide salvezza che attendono la truppa di D’Aversa.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Coppa Italia, incredibile a San Siro: Inter eliminata e Lautaro in dubbio per il Lecce