header logo

Claudio Ranieri, tecnico del Cagliari, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine della sfida tra Cagliari e Torino, l’anticipo della 22esima giornata di Serie A, terminato 2 a 1 per gli ospiti. Queste le parole dell’allenatore dei sardi:

Le dichiarazioni di Claudio Ranieri 

Oggi avevamo un motivo forte per entrare in campo convinti invece siamo partiti timorosi. Dobbiamo sempre prendere un gol per reagire. Peccato aver incassato il gol a fine primo tempo, purtroppo capita. Mi dispiace la partenza a rilento perché vogliamo entrare in capo e spingere sull’acceleratore. Ma devo stimolare i ragazzi anche se non mollano mai, hanno il carattere dei sardi. Dobbiamo continuare così. Cambio modulo? Ero partito così perché all’andata eravamo andati bene. Ma facevano ruotare bene la palla, poi ho cambiato e le cose sono andate meglio. Ci abbiamo provato, abbiamo avuto palle per pareggiarla, ci abbiamo provato ma abbiamo preso gol sciocchi.

Petagna e Pongracic

Nicolas Viola di più in campo ed il ricordo di Gigi Riva 

Nicolas Viola? Volevo dargli un po’ di riposo, oltre al gol ha fatto un’ottima partita. Gli attaccanti si sono sacrificati, ma non si può iniziare la partita con tre punte e un trequartista. Gigi Riva? Mi ha emozionato tutto. E’ una mancanza forte. Anche se non lo vedevamo mai, noi ci sentivamo protetti. Adesso siamo noi che dobbiamo essere rappresentanti della Sardegna. Uno stadio meraviglioso, abbiamo dei tifosi d’oro.

Il Cagliari adesso si prepara ad un calendario complicato, ostico ed impegnativo. Nelle prossime 4 sfide affronterà Roma, Lazio, Udinese e Napoli. 4 gare che daranno risposte alla truppa di Ranieri e permetteranno all’esperto allenatore romano, nel caso, di correre ai ripari e migliorare una squadra che in questo momento vive di fiammate, senza riuscire a rimanere sul pezzo per tutti i 90 minuti. Anche ieri nel finale l'allenatore ha inserito tutti gli attaccanti a sua disposizione per provare a rimontare la partita nel finale. 

Segui PianetaLecce su Twitch per non perdere le trasmissioni in diretta
Demolito l’ex Lido Rella, la spiaggia di Frigole torna visibile

💬 Commenti