SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
COLPO DI SCENA

Brescia ok, ma il Monza cade! Il Lecce ora è secondo

Scritto da Filippo Verri  | 
foto di Giulio Paliaga

Domenica di Serie B tutt’altro che scontata. In casa Lecce i fari erano puntati soprattutto sugli impegni di Brescia e Monza ed una soddisfazione è arrivata.

La formazione di Stroppa è caduta a sorpresa sul campo del Como, dodicesimo in classifica e a diverse lunghezze di distanza sia dai play-off che dai play-out. I brianzoli hanno fallito l’occasione di sorpassare nuovamente il Lecce, venendo sconfitti dalle reti del duo Cerri-La Gumina.

L’allenatore del Monza le ha provate tutte per ribaltare i due gol di svantaggio, sostituendo persino l’intero attacco, ma il match era ormai indirizzato.
Una brutta batosta dopo quattro vittorie consecutive.

Destino diverso per il Brescia che in casa ha superato per 2-0 il Vicenza. Esordio positivo per Eugenio Corini che fa sorridere i propri tifosi con le realizzazioni di Moreo da corner e Pajac dal dischetto. Ennesimo KO per la formazione di Brocchi che resta nelle parti basse della classifica mordendosi le mani a causa delle numerose occasioni sprecate.

Terzo ed ultimo incontro quello tra Crotone e Perugia. I calabresi non mollano e continuano a credere nella salvezza incasellando un risultato positivo contro Alvini. L’1-1 finale lascia ben sperare i vista dei prossimi impegni.

Il Como vince ed il Lecce ringrazia: i giallorossi ora sono stabilmente al secondo posto in classifica, una posizione che al giorno d’oggi varrebbe la A diretta.
Mancano sei giornate e i salentini hanno il destino nelle proprie mani in virtù dei 59 punti conquistati.

Resta capolista la Cremonese con 60 lunghezze nonostante il pari casalingo di ieri con la Reggina. Al terzo posto a -1 dal Lecce c’è il Pisa che verrà al Via del Mare il prossimo 25 aprile. Quarto il Brescia con 57 e sesto il Benevento con 54 ma una partita in meno da recuperare col Cosenza.


💬 Commenti