header logo

Salvatore, Silvia e Dario Carofalo sono stati intervistati dal Nuovo Quotidiano di Puglia in una pagina dedicata alla salvezza del Lecce.

Salvatore Carofalo sulla salvezza del Lecce

Grazie alla salvezza in anticipo abbiamo vissuto un finale tranquillo. In questi anni il Lecce ha compiuto autentici miracoli, io spero che questa conferma in serie A sia importante anche economicamente per il Salento, ci siano più imprese, più aziende. Vale la pena sottolineare l’importanza dell’acquisto del terreno per un Centro Sportivo della società. Sistemare lo stadio con la copertura sarebbe un grande evento a favore della nostra gente. Ricordo quando con il presidente Saverio ci preoccupammo di migliorare le condizioni per i portatori di handicap.

Silvia Carofalo sulla salvezza del Lecce

È stata una salvezza emozionante, con un anticipo inaspettato, un campionato strepitoso ha visto in zona salvezza formazioni blasonate rispetto a noi. Ci siamo salvati per il grande orgoglio della squadra con giovani di valore e giocatori di tanta esperienza. Determinante la perfetta sintonia fra area tecnica e società. 

Dario Silvia Carofalo

L’umiltà, il realismo, la capacità di restare con i piedi per terra, la programmazione che parte da lontano l’attenzione del presidente ai minimi particolari, ci garantiranno anche il futuro prossimo.

Dario Carofalo sulla salvezza del Lecce

Società, staff tecnico, una tifoseria unica a livello nazionale con numeri stratosferici in casa e fuori, i grandi segreti. È stata una squadra esempio di calcio sostenibile, con giovani debuttanti voluti da Corvino e Trinchera. L’orgoglio di essere dopo Napoli l’unica squadra del Sud. Il futuro? La proprietà di un territorio è un top importante.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Conference League, la Fiorentina ci riprova e stavolta…