header logo

I giallorossi, guidati da D’Aversa, proseguono la preparazione in vista della trasferta di Monza del prossimo 17 settembre, valevole per la quarta giornata di campionato.

A eccezione dei ragazzi impegnati con le rispettive nazionali, sono tutti a disposizione del loro allenatore per continuare a rafforzare i meccanismi d’intesa e le strategie tattiche da mettere in pratica nella partita contro i brianzoli.

La squadra allenata da Palladino, è reduce dalla sconfitta di Bergamo contro l’Atalanta, terminata con un netto 3-0 e sono a caccia di un risultato positivo contro i salentini, per rialzare la cresta e rimettersi in carreggiata, provando a dare seguito a quanto di buono fatto nella passata stagione e confermarsi solida realtà del nostro campionato.

Dalla loro parte, però, i giallorossi vantano di un organico sempre più compatto e consapevole dei propri mezzi, capace di soffrire e reagire nei momenti di difficoltà, insidiando l’avversario e regalando grosse soddisfazioni ai propri tifosi, specialmente in questo avvio di campionato.

Tra le note positive della squadra, si è messo in luce l’asse franco-svedese che domina la corsia laterale di destra, composto da Gendrey e Almqvist. Il primo, è alla sua terza stagione nel Salento mentre il secondo è arrivato a inizio del mercato estivo che si è appena concluso.

Nonostante il poco tempo trascorso da quando giocano insieme, i due sembrano già possedere una certa intesa e affinità nel giocare il pallone, garantendo equilibrio nella gestione del possesso e pericolosità durante la manovra offensiva, offrendo assist per i propri compagni e realizzando gol.

Entrambi hanno corsa, dribbling e capacità di passaggio ma soprattutto riescono, con grande disinvoltura, a suddividersi i compiti durante la fase di controllo e di recupero della sfera, con il francese abile durante la fase difensiva e lo svedese in quella offensiva, sfruttando la propria velocità nei cambi di direzione per calciare a rete.

Insieme, hanno collezionato un assist e due gol, tra campionato e Coppa Italia e non hanno nessuna intenzione di fermarsi. Vogliono continuare a garantire il giusto apporto di rendimento alla squadra per raggiungere gli obiettivi stagionali, a partire dalla prossima gara di campionato. Il Monza è avvisato.

Lecce-Napoli, dove vedere la partita in tv e in streaming: gli orari e le probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"