header logo

L’attaccamento ai colori giallorossi non sarà mai messo in discussione, nonostante il suo addio al Lecce per trasferirsi a Verona (sponda Hellas) a fare il braccio di destro di Sean Sogliano. Parliamo di Gennaro Delvecchio, ex calciatore è responsabile del settore giovanile del Lecce, presente al “Via del Mare” per assistere la sfida tra i salentini e la Salernitana di Paulo Sousa. Delvecchio, seduto in tribuna centrale una fila sopra al presidente Saverio Sticchi Damiani, ha seguito con molta attenzione l’incontro e si è intrattenuto in tribuna salutando molti amici ed adetti ai lavori.
L’ex dirigente dei giallorossi ha svolto un prezioso e minuzioso lavoro su tutto il territorio salentino.

Nella scorsa stagione era sotto la sua lente di ingrandimento tutte le categorie inferiori del club giallorosso fino all'U18.
 

Lecce, il  messaggio di Delvecchio dopo il suo trasferimento a Verona

"Sono trascorsi cinque anni da quando, arrivato a Lecce, ho iniziato un’esperienza professionalmente e umanamente straordinaria. Un vissuto fatto di sfide,emozioni, passione, condivisione con la città, la gente, i tifosi, che mi ha dato veramente tanto sotto tutti i punti di vista.

Sono stati anni intensi e di grande crescita personale in una Società’ che mi ha fatto sempre sentire importante e partecipe di tutto. Oggi ho deciso di intraprendere un’altra avventura grazie ad una opportunità che, mi auguro, possa darmi una crescita ulteriore. Spero si tratti di un arrivederci e non di un addio.

Lecce per me è Casa tanto che io e la mia famiglia continueremo a vivere qui . È un legame imprescindibile. Ringrazio il pres. Sticchi Damiani per aver creduto in me 5 anni fa e per avermi affidato le redini di un importante progetto: il Settore giovanile dell’U.S. Lecce. Ringrazio il direttore Corvino perché nei tre anni trascorsi assieme, mi ha insegnato tanto. Ringrazio tutte le preziose componenti della Società, nessun escluso, con cui ho condiviso la quotidianità.

Infine un ringraziamento speciale a tutti coloro che, dietro le quinte, insieme a me, hanno sostenuto la grande famiglia del Settore giovanile e hanno reso questi cinque anni indimenticabili.
Grazie ragazzi per avermi sostenuto sempre ."

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"