header logo

Lecce e Parma si affronteranno, questo mercoledì, allo stadio Via del Mare per i trentaduesimi di Coppa Italia.

I giallorossi, di mister D’Aversa, dopo un inizio di stagione a dir poco sorprendente, non vivono un buon momento, avendo perso tre delle ultime cinque partite di campionato, non riuscendo a vincere nei restanti due incontri.

Dall’altra parte, invece, la squadra emiliana allenata da Fabio Pecchia, attualmente prima nel campionato di Serie B e reduce da una vittoria sul campo dell’Ascoli.

Quella di mercoledì sera, sarà la ventisettesima volta nella storia dei due club che si sfideranno nel Salento, tra campionato e Coppa Italia. Il bilancio sorride agli ospiti che hanno vinto in ben dieci circostanze, pareggiando in otto.

Lecce-Parma

Il primo storico risale alla stagione 1929/30, nel campionato di Serie B, e terminò 2-1 in favore dei Ducali; stesso risultato nella stagione seguente, sempre in cadetteria mentre nel 1931/32 vinsero i salentini per 1-0. Anche nel 1942/43, in terza serie, vinsero i padroni di casa con lo stesso punteggio mentre nel 1948/49 tornarono a vincere gli emiliani, in Serie B, per 2-1; nel campionato 1952/53, in Serie C, vinse il Parma per 1-0 mentre in quello seguente finì 0-0; in Serie B, le squadre si ritrovarono nel 1979/80 e, ad avere la meglio furono i giallorossi, dell’allora tecnico Mazzia, che s’imposero per 3-1; nei campionati seguenti, i salentini inanelleranno una serie di successi consecutivi: in Serie B, con Fascetti in panchina, finì 2-0 con doppietta di Di Chiara; nel 1986/87, terminò per 1-0 grazie a un gol di Barbas nel primo tempo per i giallorossi mentre nella stagione seguente, sempre in serie Cadetta, i padroni di casa vinsero con un rocambolesco 3-2, deciso da: Baroni, Pasculli e Panero; in Serie A, invece, nel 1990/91 a deciderla fu Benedetti. Nel massimo torneo le due squadre s’incroceranno diverse volte: nel 1993/94 finì 1-1 con gol di Ayew per il Lecce; nel 1997/98 il Parma tornò al successo, vincendo per 2-0; l’anno seguente la sfida finì a reti bianche mentre nel 2000/01 vinsero gli emiliani per 2-1; nella stagione 2001/02 l’incontro finì in parità: 1-1 con rete di Chevanton, per i padroni di casa, dopo soli due minuti dal fischio d’inizio; nel 2003/04 vinse di nuovo il Parma per 2-1 mentre l’anno seguente finì 3-3 con reti di Pinardi, Vucinic e Dalla Bona per gli uomini di Zeman; nel 2005/06 vinsero i Ducali per 2-1 mentre nel 2010/11 arrivò un nuovo pareggio per 1-1 e gol di Jeda (su calcio di rigore) per i salentini mentre la stagione seguente, s’imposero gli emiliani per 2-1. L’ultima volta in Serie A, risale all’ultima giornata del campionato 2019/20: a vincere fu il Parma, allenato da un certo D’Aversa, con un rocambolesco 3-4. Infine, l’ultimo precedente in campionato, risale al torneo di Serie B 2021/22: al Via del Mare il Lecce di Baroni s’impose con un netto 4-0 grazie a una tripletta messa a segno da Coda e a un meraviglioso centro realizzato da Strefezza.

Gli unici due precedenti in Coppa Italia risalgono alle stagioni 1979/80 e 1992/93 e terminarono entrambi in parità, rispettivamente con il punteggio di 1-1 e 0-0.

Benedyczak, mercato e probabile formazione. Tutto sul Parma
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"