header logo

Vigilia della partita tra Lecce e Genoa che andrà in scena domani sera, allo stadio “Via del Mare”, alle ore 20:45 e sarà valevole per il quinto turno di campionato.

Le due squadre vengono da un buon momento della stagione e non hanno minimamente intenzione di fermarsi. Entrambe, nell’ultimo turno di campionato, hanno ottenuto un pareggio e hanno rispettivamente: otto e quattro punti in classifica.

I salentini, allenati da mister D’Aversa, hanno iniziato nel migliore dei modi l’annata, risultando ancora imbattuti assieme a Inter e Juventus. In questo avvio di torneo, anche i numeri sono dalla loro parte con 7 gol fatti e 4 subiti.

A proposito di reti realizzate, i giallorossi nelle ultime sette partite ufficiali, hanno sempre messo a segno almeno una rete tra campionato e coppa Italia.

Questo trend va avanti dallo scorso 28 maggio quando, nella penultima gara di campionato contro il Monza, i giallorossi segnarono il rigore decisivo con Lorenzo Colombo che valse la permanenza in Serie A; nell’ultima gara della stagione, invece, i salentini nonostante la sconfitta contro il Bologna, realizzarono due reti con Banda e Oudin; anche l’inizio di questa stagione sta dando continuità rispetto agli ultimi precedenti di quella passata: il Lecce, fino ad ora, ha totalizzato 8 gol in 5 partite disputate con una media realizzativa pari a 1.6. Nel primo impegno di Coppa, i salentini hanno realizzato una rete con Almqvist mentre nelle prime gare di campionato, a eccezione dell’ultima terminata 1-1, hanno sempre messo a segno due gol, di cui: uno sempre con Almqvist, poi Di Francesco, Rafia e Strefezza e due con Krstovic.

Il Lecce, per tanto, proverà a mantenere questo andamento anche contro il Genoa, nonostante la difficoltà dell’incontro, provando a realizzare il maggior numero di reti per portare a casa il risultato e vincere la partita.

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"