SERSE

Cosmi: "Il calcio appartiene solo al popolo, non ai mercanti"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Serse Cosmi, allenatore del Crotone ed ex tecnico del Lecce, ha scritto il proprio pensiero su Instagram riguardo la creazione della Superlega pensata dai top club europei: “Si prendono il pallone e lo vendono al migliore offerente. Il mio calcio è quello che raccontava Eduardo Galeano, è il calcio di quello sfacciato dalla faccia sporca che esce dallo spartito e commette lo sproposito di mettere a sedere tutta la squadra avversaria, l’arbitro è il pubblico delle tribune, per il puro piacere del corpo che si lancia contro l’avventura proibita della libertà “. QUESTE EMOZIONI NON SONO IN VENDITA, ANCHE PERCHÉ APPARTENGONO “SOLO” AL POPOLO, NON AI MERCANTI. E adesso daspate loro!!


💬 Commenti