header logo

Il tredicesimo posto in classifica a sette lunghezze dalla terzultima e la voglia di continuare a stupire. Il Lecce vuole viaggiare spedito – e senza intoppi – verso l’obiettivo stagionale, ovvero sia la salvezza per giocare nuovamente il prossimo campionato di Serie A. La posizione in classifica ed il fattore non trascurabile dell’emergenza rosa (tra infortuni e calciatori in nazionale) non può far abbassare la guardia.

In mezzo al campo, per esempio, occorrerà un arrivo per poter dare ancora più sostanza, esperienza e qualità. Il Lecce si muove per rinforzare il centrocampo e avrebbe puntato gli occhi su Dani de Wit (classe '98). Il centrocampista olandese gioca nell'AZ Alkmaar dal 2019 ed a giugno va in scadenza di contratto.

Pantaleo Corvino
Pantaleo Corvino

Visionato e piace: la situazione

Dani de Wit è un profilo che è stato proposto al duo Corvino-Trinchera. Il calciatore e stato visionato con molta attenzione. Cresciuto nelle giovanili dell'Ajax, la sua esplosione calcistica vera e propria è arrivata con l'AZ. Un centrocampista molto apprezzato in Olanda e dal gol facile. In questa stagione, per esempio, ha già collezionato in campionato 15 presenze condite da 5 gol e 3 assist. L'idea del club giallorosso, sarebbe quella di provarlo a prendere nel prossimo mercato estivo a parametro zero: se ci fosse l'opportunità, magari anticipando i tempi a gennaio. Non sarà comunque facile. Dipende dalle cifre che l'AZ ha intenzione di “sparare”.

Pantaleo Corvino
Pantaleo Corvino

De Wit non è l'unico nome

Attenzione. Quello di Dani de Wit non è l'unico nome che il Lecce ha nella sua lista della spesa. Ci sono altri profili che sono nel mirino di Pantaleo Corvino e Stefano Trinchera che vengono trattati e sondati attraverso i loro rispettivi procuratori ogni giorno. La cosa certa è che de Wit piace molto, si attendono ulteriori sviluppi.

Verso Bologna- Lecce: Corvino incrocia il suo passato
Gendrey: "Sento la fiducia di tutti. Contro la Lazio senza paura"

💬 Commenti