Giulio Donati sta attraversando un periodo felice della sua carriera. Si trova in una città a misura d’uomo, che lo aveva lanciato nel calcio della Serie A, e oggi gli ha concesso di tornare a giocare nella massima competizione italiana dopo la ottima esperienza in Bundesliga.

Il suo contratto, in scadenza il 30 Giugno, è stato recentemente rinnovato fino al 31 Agosto 2020. Le parti hanno già però trovato l’intesa per il rinnovo in caso di permanenza in Serie A.

Come detto, il difensore è entusiasta della sua esperienza nel Salento e per questo avrebbe lasciato anche una porta aperta in caso di Serie B. Una eventualità che però dovrà essere anche ragionata dal Lecce dal momento che il suo ingaggio sarebbe fuori portata per un club cadetto.

Ci risultano infondate invece le voci che vogliono Donati già sotto contratto del Monza, club neopromosso in Serie B. La squadra di Silvio Berlusconi certamente segue il ragazzo essendo un top player per la categoria, ma non si è già trasformato in un contratto come è stato detto nelle scorse ore su alcuni media nazionali.