Il pareggio del Lecce contro l’Inter apre a scenari importanti per il futuro dei giallorossi. Fabio Liverani per la prima volta è sceso in campo dal primo minuto con un sistema di gioco differente dal consueto 4-3-1-2 schierandosi con un 3-5-2 che ha tenuto testa all’Inter di Antonio Conte e gli ha strappato dal pezzo un pezzo di scudetto. Per il momento.

Un Lecce bello, a tratti convincente, che ha esaltato calciatori come Petriccione, Mancosu e Deiola, che ha permesso a Lapadula e Babacar di esprimersi ad alti livelli e che ha consentito a Lucioni e soci di sentirsi più protetti. Insomma in un colpo solo è tornato il Sole nel Salento e ha spazzato via le varie pioggerelle che hanno bagnato il giocattolo rendendolo scivoloso al tatto.

Il cambio di modulo potrebbe avere anche dei ripensamenti in chiave mercato. Il Lecce cercava una mezz’ala di gamba, un trequartista ed un centrale difensivo. Obiettivi che bisogna capire se siano ancora nel mirino del club di via Costadura oppure se siano diventati trascurabili. Il Lecce insomma è vivo e i suoi tifosi possono essere contenti.

Intanto non si sono placate le polemiche attorno ad Antonio Conte, reo di essere un cittadino leccese con macchia. Di recente su di lui hanno espresso pareri anche altri illustri concittadini e di questo parleremo in puntata.

Torna nel pomeriggio L’Ostrica Ubriaca Seafood Speciale Campionato con Vittorio Murra alla conduzione e come ospiti Marco Marini e Giuseppe Andriani, colleghi giornalisti. La diretta, che partirà alle 15.30, sarà disponibile anche successivamente su Facebook e su Pianetalecce. E’ sempre attiva la partecipazione dei nostri utenti che possono interagire con noi attraverso i messaggi o le telefonate.

Vi aspettiamo!