Fabio Borini è pronto a scendere in campo con la maglia dell’Hellas Verona. L’ex Milan, arrivato da pochi giorni in gialloblu ha parlato nella sua prima conferenza stampa con la sua nuova squadra.

Il club gialloblù ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva sino al termine della corrente stagione, segnatamente sino al 30 giugno 2020. In carriera, il 28enne attaccante bolognese ha disputato 111 partite (16 gol e 6 assist) nella Premier League inglese con le maglie di Chelsea, Sunderland e Liverpool e 75 gare in serie A (13 gol e 5 assist) in forza a Roma e Milan, Club – quest’ultimo – nel quale ha militato nelle ultime due stagioni e mezza, ivi compresa la prima parte della corrente stagione. Fabio Borini ha vestito anche la maglia azzurra della Nazionale Under 21 e di quella Maggiore, con la quale ha preso parte ai campionati Europei del 2012. Fabio Borini ha scelto il 16 come numero di maglia.

Questo il suo pensiero: “Sono contento di aver potuto esordire con un gol: sognavo da tempo di tornare in campo e di farlo così. Devo dire che però mi sarebbe piaciuto vincerla, infatti sono andato a prendere il pallone per riprendere subito il gioco. Novanta minuti a Lecce? Anche al Milan mi sono sempre allenato forte come se la domenica dovessi scendere in campo, quindi mi sento prontissimo: se il mister me lo chiedesse domenica giocherei tutta la partita anche con una gamba rotta”.