Anche se le dichiarazioni rilasciate da Liverani e dai componenti della Società tendono a smorzare i toni, in realtà i giallorossi sono già sul mercato per rinforzare la squadra in vista della seconda parte di stagione.

Alcuni elementi, rinforzi, di questa campagna acquisti appena terminata, hanno deluso le aspettative, su tutte quelle di Fabio Liverani che proprio di recente, in una conferenza stampa, ha parlato di Benzar e Imbula e del contributo che da questi si sarebbe aspettato.

Acquisti sbagliati o non adatti alla tipologia di gioco di Liverani, in qualsiasi ipotesi ci troviamo, il punto è sempre lo stesso: sono uomini in meno a disposizione del tecnico romano. Alla fine, come abbiamo già precedentemente scritto in altre occasioni, il centrocampo giallorosso regge sui cinque uomini della scorsa stagione (Tachtsidis, Petriccione, Tabanelli, Mancosu, Majer), sia Shakhov che Imbula hanno deluso. Soprattutto il secondo ha bisogno di un sostituto visto che non è mai stato veramente a disposizione del mister.

In difesa la stessa solfa. Tolti i tre fissi (Calderoni, Rossettini, Lucioni) a cui si è aggiunto di recente Meccariello, tutti gli altri sono figurine. Anche qui servirebbero almeno due rinforzi, un centrale difensivo e un esterno destro.

LA MISSIONE DI MAURO MELUSO

Approfittando della sosta del campionato di Serie A, il direttore sportivo dei giallorossi è volato in Brasile. Qui incontrerà addetti ai lavori, guarderà delle partite e farà delle valutazioni. Se i sudamericani si sono sempre distinti per la loro fantasia dalla trequarti in su, negli ultimi anni hanno dimostrato di saperci fare anche qualche metro più indietro, soprattutto nella zona centrale. Non è escluso che si stiano valutando centrocampisti e difensori centrali, appunto.

LA PISTA EUROPEA

Il Lecce ha sondato il terreno con il West Ham per avere un difensore centrale. Si tratta di un calciatore giovane e di prospettiva ma è solo un pour parler. Al momento è una delle tante piste seguite ed in attesa di essere sbloccate. Decisivo sarà comunque il viaggio in Brasile.

MAMMA LI TURCHI

Non smette di essere preso in considerazione invece il mercato turco. Non solo per quanto riguarda i calciatori di nazionalità ma inteso anche come più ampio respiro come calciatori che giocano nella massima competizione turca. Qui si valutano opzioni per il centrocampo ma vale lo stesso discorso fatto in precedenza.