Giordano a DuoemMercato: “No ad Adebayor. Mitroglou ok, ma punterei su…”

Durante la nuova trasmissione “DuoemMercato” è intervenuto ai nostri microfoni Mauro Giordano, ex difensore di Gallipoli, Nardò e Virtus Francavilla, il quale ha così parlato riguardo ai tanti temi trattati in puntata:

FARIAS:Giocatore abituato a giocare in Serie A, utile nel gioco di Liverani, potrà dare una mano al mister. Per un giocatore le motivazioni sono tutto. Il Salento ha voglia di dimostrare quanto è mancata la serie A in questo territorio e quindi per un sudamericano è più facile scegliere una piazza calda come la nostra”.

TERZINI:Dell’Orco fa parte di una generazione di giovani interessanti che possono, poi, permettere al Lecce di compiere una plusvalenza. Rispoli, invece, fa parte di quel ventaglio di giocatori di esperienza, fondamentali nello spogliatoio per gestire l’equilibrio. Credo che qualcuno partirà, anche se mi auguro che Calderoni possa rimanere, avendo le qualità per giocare il campionato di Serie A”.

ATTACCANTI:Babacar non è un profilo adeguato a quello che cerca il Lecce, anche se avrebbe dato qualcosa in più in quanto esperto e conoscitore della categoria. Escluderei Adebayor, poiché è un giocatore svincolato, ha 35 anni e sarebbe un’operazione rischiosa, che farebbe felice solo chi guarda al grande nome senza pensare alla concretezza. Il Lecce non può permettersi di sbagliare la scelta dell’attaccante. Mitroglou, invece, ha fatto parecchi goal con la Nazionale Greca e con i club nei quali ha giocato. Lui è sicuramente un profilo di esperienza. La Mantia potrebbe essere una “scommessa” ma dobbiamo essere necessariamente lungimiranti e prendere un altro attaccante di livello. Lapadula, a parer mio, è una mezza scommessa. Ha avuto momenti di esaltazione nella sua carriera che lo hanno portato nel Milan. A Lecce potrebbe ritornare quel giocatore che abbiamo avuto il piacere di vedere qualche anno fa”.

TREQUARTISTA:Falco ha degli scatti importanti e può ricoprire quel ruolo. Ha un ottimo mancino e può fare la differenza anche in Serie A. Anche Farias può giocare in quella porzione di campo e quindi Liverani avrà parecchie alternative”.

Iweblab