Fantacalcio | 5 calciatori del Lecce da non perdere assolutamente!

Manca sempre meno all’inizio del nuovo campionato di Serie A e come ogni anno già nei primi giorni di Agosto i fantallenatori sono soliti stilare una lista di obiettivi per l’asta ormai imminente.

Quest’edizione di fantacalcio sarà particolare per i tifosi del Lecce in quanto potranno finalmente puntare sui propri beniamini per ottenere l’ambita vittoria della propria lega. Attenzione però a non esagerare, facendo prevalere il cuore sulla ragione! Proprio per questo motivo vi propongo i 5 giocatori del Lecce che (secondo me) possono fare al caso vostro.

1. Romario Benzar

La scommessa. Alla prima stagione in giallorosso il terzino titolare della nazionale romena potrebbe essere un ottimo innesto per puntellare il reparto difensivo. Nella scorsa stagione ha portato a segno ben 7 assist e più volte ha battuto i calci piazzati nella Steaua Bucarest. Le cifre del campionato romeno non sono paragonabili a quelle della massima serie italiana, ma già nelle amichevoli estive ha dimostrato di avere un’ottima abilità nei cross.

2. Jacopo Petriccione

Lucida pazzia. Molti fantallenatori sono curiosi di vedere come si comporterà in Serie A il neo promosso Sandro Tonali, ma se fosse lui la sorpresa arrivata direttamente dalla B? Le qualità le ha tutte, versatilità allo stato puro nel centrocampo di Liverani. Con 7 assist e 2 gol siglati nella scorsa stagione potrebbe confermarsi e chissà, magari anche superarsi in A.

4. Yevhen Shakhov

Personalità e esperienza da vendere. Non ve lo aspettavate eh? Ma proprio l’ucraino dovrebbe completare il centrocampo del nuovo Lecce e non è un innesto da sottovalutare per il fantacalcio. Giocatore completo col vizio del tiro da fuori, come ultimo tassello del vostro reparto ha le abilità giuste per non farvi rimpiangere il suo acquisto.

5. Filippo Falco

Il jolly. Molti la vedranno come una follia: in un attacco formato da soli 6 giocatori prendere la seconda punta di una neopromossa effettivamente non è il massimo. Ma la pulce di Pulsano ha dimostrato di essere quasi essenziale nel gioco di Liverani e i 7 gol e 10 assist della scorsa stagione parlano chiaro: Falco l’ha voluta fortemente questa Serie A e ora è pronto a giocarsi le sue carte.

6. Gianluca Lapadula

Voglia di riscatto e tanta qualità. Chiudiamo in bellezza con l’attaccante originario di Torino reduce da alcune stagioni difficili sia a causa della concorrenza (Piatek a Genoa) sia per un ambiente non ideale (il Milan degli anni passati non era il massimo per un ragazzo all’esordio in A). C’è da dire però che con i rossoneri Lapadula non ha proprio sfigurato mettendo a segno 8 gol in 27 partite e già l’anno prima aveva dimostrato le sue indiscutibili abilità siglando 27 reti in una singola stagione col Pescara. Il fiuto del gol non l’ha mai perso e con Liverani potrebbe essere l’anno dell’esplosione definitiva.