Virtus Francavilla: adesso i play off non sono più un sogno

virtus francavilla
foto di Francesco Miglietta

Il girone C di Serie C lo conosciamo, è equilibrato e imprevedibile fino all’ultima giornata. In questa stagione, poi, la lotta alla promozione diretta e la rincorsa per un posto nei play off sono particolarmente accese, con molte squadre a contendersi i primi 10 posti della graduatoria. La sorpresa di questo finale di stagione è però, senza dubbio, la Virtus Francavilla di Trocini, compagine che nelle ultime gara ha battuto squadre di vertice e che adesso punta al quinto posto, occupato dal Potenza e distante un solo punto.

La formazione del Presidente Antonio Magrì era partita, ad inizio stagione, per ottenere una salvezza tranquilla, con vista sui play off. Gli ultimi sei risultati consecutivi hanno, in ogni caso, proiettato i bianco azzurri verso le primissime posizioni della classifica, facendo diventare gli spareggi promozione un obbiettivo concreto e raggiungibile.

La vittoria conquistata contro il Catania, grazie ad una rete arrivata all’ultimo minuto di gioco, è un chiaro segnale all’intero girone. La truppa di Trocini gioca un calcio piacevole ed efficace e si esalta contro le grandi del torneo. La vena realizzativa di Sarao, mista alla corsa di Caporale e Nunzella ed alla organizzazione difensiva di tutta la squadra fanno di questa formazione un avversario difficile da affrontare e da battere.

Il finale di campionato sarà insidioso e pieno di trappole. Partilipo e compagni dovranno affrontare Paganese e Bisceglie, club impantanati nei bassifondi della classifica e poi andranno a fare visita alla Juve Stabia, regina del girone ed in piena lotta promozione diretta. Vincere il più possibile per raggiungere un sogno e diventare la mina vagante dei play off è l’obbiettivo della banda di Trocini. Gli spareggi sono una lotteria e lo sappiamo bene, non sempre vincono i favoriti.

Commenta con Facebook