Tachtsidis: “Sono venuto qui perché mi piace vincere, voglio la Serie A con il Lecce”

tachtsidis

Nella sala stampa del Via del Mare è stato presentato Panagiotis Tachtsidis, il primo rinforzo della campagna acquisti di gennaio del Lecce.

Queste le prime parole da giallorosso del centrocampista greco: “È difficile giocare dopo non aver fatto una partita per sei mesi ma sono pronto, non per i novanta minuti ma sto bene per dare una mano alla squadra. Ho sempre giocato come play ma se il mister mi chiede un altro ruolo per il bene della squadra lo faccio. In Inghilterra non facevano tattica, io sono abituato a farla e non mi è piaciuto tantissimo, ma ora sono qua e penso a fare bene a Lecce. Ora devo conoscere il gruppo, la prima cosa che ho chiesto era come fosse il gruppo e tutti me ne hanno parlato bene. Sono venuto qui perché mi piace vincere, spero di vincere di nuovo per tornare in Serie A. Non voglio prendermi rivincite, penso solo a fare bene. Qui ho visto un progetto che mi è piaciuto e cercherò di ripagare in campo la fiducia che mi è stata data. Con Liverani ho parlato solo al telefono, oggi parlerò in campo. Con le persone e il progetto che c’è qua spero di rimanere a Lecce a vita. Fisicamente non ho mai avuto problemi negli ultimi mesi, c’erano altri problemi. Mi hanno cercato anche altre squadre di Serie A e B ma qui a Lecce c’era il progetto più importante. Purtroppo non posso prendere il 77 e prenderò il numero 7. Nostalgia della Serie A? No, ho solo nostalgia di giocare. Spero che vada tutto bene, voglio andare in Serie A con il Lecce“.

Commenta con Facebook