GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
LA DECISIONE

Giudice Sportivo, ammenda per il Lecce

Scritto da Filippo Verri  | 

La Lega Serie A, attraverso una nota ufficiale, ha diramato le decisioni del giudice sportivo in merito all'undicesima giornata di campionato giocata in questo weekend.
Multe a sei società, tra cui il Lecce. Questa la decisione nel dettaglio:

Ammenda di € 15.000,00: alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, intonato per due volte, al 38° del primo tempo e al 22° del secondo tempo, un coro insultante di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria; per avere inoltre suoi sostenitori, al 34° del secondo tempo, indirizzato un fascio di luce-laser in direzione del portiere della squadra avversaria

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. CREMONESE per avere suoi sosteni-tori. al 46° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco una bottiglietta di plastica; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. LAZIO per avere suoi sostenitori, al 7°del secondo tempo, lanciato nel recinto al giuoco un bicchiere semipieno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. LECCE per avere suoi sostenitori, al 1° del primo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. SPEZIA a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato di circa tre minuti l'inizio della gara.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. UDINESE per non avere impedito, al termine del primo tempo, l'ingresso nell'area spogliatoi di un proprio calciatore squalificato, il quale peraltro si allontanava immediatamente dichiarando di non sapere che qui era precluso fare ingresso e sostare in detta area.

Il Lecce, dunque, è stato sanzionato per il lancio di un fumogeno e dovrà pagare un'ammenda di duemila euro.