SEGUI LA PUNTATA

MINACCIA

FIFA, Infantino: "Chi sceglie di andare via, ne accetti le conseguenze"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Gianni Infantino, presidente della FIFA, ha parlato nel corso del Congresso UEFA, soffermandosi sulla posizione da tenere nei confronti dei 12 club fondatori della Superlega:

Se alcuni scelgono di andare per la loro strada, devono accettarne le conseguenze. Sono responsabili delle proprie scelte. Concretamente, questo vuol dire che o sei dentro o sei fuori. Non puoi essere a metà. Pensate a cosa significa. La FIFA è aperta a tutti, ciascuno può portare avanti idee e proposte, e sono sempre valutate. Ma bisogna rispettare le istituzioni, la FIFA, la UEFA, la storia, la passione di così tante persone in tutto il mondo. Capisco che la pandemia abbia esacerbato tutti i contrasti, ma il calcio è basato sulla speranza. Ed è una nostra speranza fare in modo che la speranza diventi realtà. Per questo spero che tutto torni alla normalità e si sistemi. Ma sempre con rispetto e agendo in maniera responsabile, solidale, nell’interesse del calcio nazionale, europeo e mondiale


💬 Commenti