header logo

Il calciomercato di gennaio è davvero parecchio complicato. Il Lecce in questi anni ha provato a rinforzare la squadra per raggiungere l’obiettivo stagionale ma non sempre ci è riuscito.

Oggi, nell’attesa di qualche acquisto che possa permetterci di sognare, vi vogliamo elencare i 5 colpi di gennaio dal 2014 ad oggi che, per un motivo o per un altro, arrivati nel Salento non hanno brillato o lasciato il segno:

Stagione 2014-2015 – Carlos Embalo 

All’epoca era giovanissimo, poco più di un ragazzino alle primissime esperienze tra i professionisti. In una stagione difficile avrebbe dovuto avere un impatto devastante ed, invece, si è lasciato risucchiare dai problemi. In totale ha disputato 11 partite, servendo 2 assist e sprecando tante occasioni da gol: in particolare un’opportunità a porta vuota nello scontro diretto contro la Salernitana disputato al Via Del Mare. Dopo tanto girovagare adesso è tornato in Puglia e veste la maglia del Foggia in Serie C.

Stagione 2016-2017 – Giuseppe Agostinone

Parlando di Foggia non possiamo dimenticare l’arrivo di Giuseppe Agostinone nel mercato di gennaio della stagione 2016-2017. In quella sessione è andato via Sergio Contessa per far spazio all’ex terzino rossonero, che però nel Salento non è mai riuscito ad ambientarsi. 9 partite, tante critiche ed un addio a fine anno, nell’indifferenza generale di un popolo che non aveva davvero gradito il suo arrivo.

Tabanelli con la maglia del Lecce

Stagione 2017-2018 – Andrea Tabanelli

Gennaio 2018, Andrea Tabanelli è arrivato nel Salento ed è stato presentato come il trequartista che avrebbe dovuto risolvere i problemi del Lecce di Liverani. La sua condizione fisica però non era delle migliori e nei primi sei mesi, nonostante la promozione in B dei giallorossi, il centrocampista romagnolo ha faticato maledettamente, tanto da guadagnarsi fischi e mugugni ad ogni gara. Poi è cambiato tutto, in estate ha svolto una preparazione fisica ad hoc e l’anno dopo ha trascinato il Lecce in Serie A, a suon di gol ed ottime prestazioni, diventando un idolo della piazza.

Stagione 2020-2021 – Guven Yalcin 

Doveva rappresentare la svolta nell’attacco giallorosso ma non è mai riuscito ad incidere, nonostante le qualità fossero indiscutibili. 10 presenze in campionato ed una apparizione nei play off, con 0 gol e 0 assist all’attivo. La sua carriera ancora non è esplosa del tutto ma il tempo c’è ed in patria sta iniziando a far parlare di sé con maggiore.

Maleh con la maglia del Lecce

Stagione 2022-2023 - Youssef Maleh 

Lo ricordiamo tutti l’entusiasmo all’arrivo di Youssef Maleh. Da avversario ci aveva sempre impressionato mentre con la maglia del Lecce non è riuscito a contribuire attivamente ad una salvezza storica. Adesso è ancora di proprietà dei giallorossi ma difficilmente lo vedremo con addosso questa maglia. I 6 mesi della passata stagione non hanno fatto sbocciare l’amore tra questa piazza ed il centrocampista italo-marocchino.

Ci auguriamo che i prossimi arrivi possano fare meglio dei giocatori appena elencati. Insieme a Yalcin, ad esempio, nella stessa sessione invernale di mercato, è arrivato un certo Morten Hjulmand e tutti sappiamo quanta è stata fantastica l’avventura del danese con addosso la nostra maglia. 

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Ufficiale: Strefezza ceduto al Como in prestito con obbligo di riscatto