CONFERENZA STAMPA

Pongracic: "Baschirotto e Umtiti due grandi giocatori. Posso ancora migliorare"

Scritto da Filippo Verri  | 

Marin Pongracic ha parlato in conferenza stampa oggi allo Stadio Via del Mare.

"Le mie impressioni sono buone. Abbiamo un'ottima squadra e mi sento bene con i compagni. Mi sono sentito subito il benvenuto in questo club. Meritavamo punti in più in classifica e stiamo lavorando per fare meno errori. Dando il 100% conquisteremo di più.

Per ora ho giocato tre gare da titolare e sono molto felice per le prestazioni in crescita. L'ultima vittoria  è stata molto importante. Posso migliorare ancora e dare molto di più.
È il mio più grande sogno essere chiamato dalla Croazia per il mondiale ma io penso solo a fare bene qui e ottenere punti.

Baschirotto e Umtiti sono grandi giocatori e per me è un grande onore giocare con Samuel. È un top player, ha vinto una coppa del mondo. Ha più esperienza di me e posso imparare da lui.
Baschirotto mi ha impressionato, vince ogni contrasto e dà sicurezza alla difesa.

Ci sono tanti difensori centrali ma è un bene per tutti. Ci spingiamo a vicenda a dare di più. Può capitare un infortunio e c'è sempre una riserva. L'importante è dare il meglio.
Sappiamo quanto è importante questa partita, vale sei punti. Giochiamo davanti al nostro pubblico e ogni partita è dura. Dobbiamo dare il 100%, il meglio per vincere e fare bottino pieno. Lecce è spettacolare, amo il Salento. Sono cresciuto con tante persone italiane e qui mi sento il benvenuto. 

Il calcio italiano è molto più tattico, bisogna dare il massimo in ogni contrasto.
In Serie A ci sono molti attaccanti forti come Lukaku, Lautaro, Vlahovic e Immobile. Sono per me sfide impegnative ed entusiasmanti, darò il massimo per non farli segnare. Lavoriamo duro durante la settimana e in questa settimana ci siamo allenati molto sia sulla parte tattica che su quella atletica".