header logo

È quasi fatta per il passaggio di Assan Ceesay all'Al-Fayha, nella Saudi Professional League. Nel pomeriggio si sono registrati ulteriori passi avanti nella trattativa tra i due club e l'affare è in chiusura. In queste ore l'entourage del calciatore gambiano sta trattando lo stipendio (si parla di 2 milioni a stagione) e la durata del suo nuovo contratto in Arabia Saudita. Il Lecce, una volta definito l'affare, è pronto ad incassare intorno ai 3 milioni di euro.

Calciomercato Lecce: in arrivo la plusvalenza più importante del secondo ciclo Corvino

Tre milioni di euro di plusvalenza, considerando l'arrivo di Ceesay a parametro zero appena 13 mesi e mezzo fa: il Lecce si appresta a chiudere un affare economicamente molto importante. Nell'estate del 2021 i giallorossi registrarono 1 milione di plusvalenza per Henderson, nel 2022 1.5 per Massimo Coda. Un mese fa i controriscatti di Colombo e Falcone fruttarono complessivamente 3 milioni. 

Assan Ceesay verso l'Arabia Saudita: una lunga trattativa in chiusura

Da un mese Ceesay era nel radar della Saudi Professional League. Lo scorso giugno alcuni intermediari internazionali bussarono alla porta del Lecce per raccogliere informazioni sul calciatore, che successivamente è stato proposto ad alcuni club in Arabia Saudita e non solo.

I salentini hanno respinto un'offerta molto bassa dal Partizan Belgrado e hanno declinato una proposta leggermente superiore dell'Abha FC. In settimana l'Al-Fayha ha manifestato un forte interesse ed ora i due club hanno trovato l'accordo: 3 milioni di euro. Ora l'affare verrà definito con l'entourage dell'attaccante.

Lecce, come cambierebbe l'attacco senza Assan Ceesay

Il Lecce è al lavoro da tempo su una pista estera per sostituire Lorenzo Colombo. Ad oggi, oltre ad Assan Ceesay, i salentini hanno in rosa Voelkerling Persson e Rares Burnete. Qualora dovesse concludersi la cessione del gambiano, il numero di innesti aumenterebbe.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"