header logo

Jacopo Petriccione, ex centrocampista del Lecce, ha voluto salutare i tifosi del Catanzaro con un lungo messaggio d’amore su Instagram.

Il suo saluto

Queste le parole scritte dal mediano scuola Fiorentina per salutare un popolo che ha cullato a lungo il sogno promozione:  

Sono fortunato , ho il privilegio dopo tanti anni di sacrifici lontano da casa di fare il lavoro più bello del mondo…Perché, nonostante tutto possa sembrare facile dall’esterno, il vissuto di ognuno di noi è’ diverso ed esattamente duro quanto quello di ciascun altra persona…

Faccio un lavoro che mi permette di conoscere gente speciale, bambini che ti vedono come 1 esempio, che ti abbracciano, delle volte piangono di gioia quando ti vedono e che io adoro, tanta gente che ti trasmette quella passione per i propri colori facendoti così dare il massimo per la loro squadra del cuore, proprio come qui in questa città…D’ altronde non mi sono mai nascosto, io questo aspetto lo vedo come UNA RESPONSABILITÀ, ed è proprio il cuore che ho fatto parlare perché da professionista l’ho SEMPRE messo indossando qualsiasi maglia.

Mai, però, avrei pensato in soli 4 mesi di integrarmi in un ambiente cosi velocemente e vivere queste nuove emozioni e, il grazie più bello e grande lo devo oggi a tutti i miei compagni, allo staff tecnico, alla società (compreso chi lavora tutti i giorni al campo con noi) In ultimo, non per importanza, grazie a tutti voi che avete creduto in me dal primo minuto in cui sono entrato in campo con questi colori senza alcun pregiudizio, incitandomi ovunque mi incontravate…

In tutti i lavori del mondo ci sono alti e bassi e, la magia che si è’ creata fra tutti è’ stata una catena così grande che mi ha permesso di sorridere, di rialzarmi, di dimostrare a me stesso che questo grande amore è’ sempre stata la forza più grande per tutte le sfide che ho trovato sul mio percorso.

“ SE TI DIRANNO SEI FINITO , NON CI CREDERE” . Grazie a tutti, ci vediamo a luglio, ora mi godo la mia famiglia che è l’energia più bella per dare il massimo tutti i giorni.

Jacopo Petriccione

L’esperienza con il Catanzaro

Dopo un avvio di stagione complicato in Serie C a Crotone, il centrocampista ha trovato a Catanzaro la dimensione giusta per la sua carriera, disputando 16 presenze condite da un assist. La sua volontà risulta chiara anche da questo messaggio. Il suo sogno è rimanere ancora ed indossare pure la prossima stagione la maglia giallorossa del club calabrese. 

Bentivogli su Rodriguez: "Avevamo la sensazione di aver preso un giocatore in grado di fare la differenza in B"
Il direttore sportivo salentino riparte dalla C: Catania lo attende