header logo

Ancora poche ore separano la prima uscita ufficiale del Lecce in campionato contro la Lazio di Maurizio Sarri. Dopo la straordinaria cavalcata dell’ultima stagione, terminata con il raggiungimento della tanto attesa e sognata salvezza, ottenuta con una giornata di anticipo, a distanza di 77 giorni dall’ultimo incontro ufficiale (contro il Bologna lo scorso 4 giugno), i giallorossi sono pronti a scendere in campo per una nuova annata sportiva, guidati dal loro nuovo condottiero: mister Roberto D’Aversa.

Per i bookmakers è tempo di pronostici e in particolar modo, a essere preso in considerazione in questo caso, è il dato sul primo marcatore per i giallorossi della sfida odierna, che secondo i media sarà Gabriel Strefezza con una quotazione pari a 4.50.

Vista l’assenza del nuovo rinforzo Krstovic, arrivato in settimana per rinforzare il reparto offensivo e tornato in patria per sbrigare alcune pratiche personali e familiari, dopo aver svolto le visite mediche e firmato il contratto e con il rientro in Salento previsto per la giornata di martedì, sperando di ottenere quanto prima il visto per averlo a disposizione il prossimo weekend per la sfida contro la Fiorentina, a guidare nuovamente il centro dell’attacco, come già successo nella sfida di Coppa Italia contro il Como della passata settimana e durante il ritiro estivo nelle amichevoli disputate in Trentino, ci sarà proprio l’attaccante italo-brasiliano nativo di San Paolo.

Per Strefezza, quella di quest’anno, sarà la sua terza stagione con la maglia giallorossa, la seconda consecutiva nel massimo campionato da quando è qui in Salento. Lo scorso anno ha totalizzato in 35 apparizioni 8 gol e 4 assist con una media reti di 0.2 a partita, per un totale di 1 gol ogni 307 minuti, risultando il miglior marcatore della squadra. L’obiettivo, anche questa volta, sarà quello di contribuire al raggiungimento della salvezza, cercando di migliorare lo score della passata stagione con il conseguimento della doppia cifra.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"