header logo

Fiorentina e Lecce si affronteranno questa domenica, alle ore 18:30, allo Stadio “Franchi” per l’incontro valevole per la seconda giornata di campionato.

La Fiorentina di Vincenzo Italiano, sembra essere tornata nuovamente competitiva e proprio grazie al suo attuale allenatore, è riuscita a disputare le ultime due stagioni sportive con una buona continuità di risultati, ottenendo sempre posizioni di medio alta della classifica. Infatti, nella stagione 21/22, si è classificata al settimo posto raggiungendo la qualificazione in una competizione europea (la Conference League) che mancava dalla stagione 2016/17 con l’ultima partecipazione in Europa League. L’anno scorso invece, la finale di Conference persa contro il West Ham e l’ottavo posto in campionato, gli vale lo stesso la possibilità di giocarsi il Play Off, contro il Rapid Wien, per qualificarsi nuovamente in Europa, a seguito dell’esclusione dalle Coppe europee per la Juventus, a causa delle vicende giudiziarie che l’hanno penalizzata nel corso della passata stagione.

La squadra, grazie alle direttive del suo allenatore, sembra aver ritrovato lo spirito e la motivazione giusta per disputare, anche quest’anno, una stagione ad alti livelli di rendimento.

In campionato, l’esordio è stato più che positivo: un netto 4-1 sul campo del Genoa, grazie alle reti di Biraghi, Bonaventura, Nico Gonzalez e Mandragora. L’ultima sconfitta in Serie A, è data allo scorso 7 Maggio, nella gara persa per 1-0 contro i Campioni d’Italia del Napoli. Da lì in poi, la Viola, ha totalizzato ben 13 punti, frutto di 4 vittorie (compresa l’ultima partita disputata lo scorso sabato) rispettivamente contro: Udinese, davanti al proprio pubblico, in una sfida terminata 2-0 per i toscani con reti di Castrovilli e Bonaventura; Roma, sempre in casa, con il punteggio finale di 2-1 e marcature di Jovic e Ikoné nei minuti finali; Sassuolo, in trasferta, nell’ultima giornata della passata annata, per 3-1 e gol di Cabral, Saponara e Nico Gonzalez e infine contro il Grifone nell’ultimo impegno.

L’unico pareggio, di questa striscia di risultati positivi, è in data 21 Maggio contro il Torino: 1-1 allo Stadio Olimpico con rete di Jovic per la squadra di Italiano.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"