header logo

Il Lecce Primavera si è confrontato ieri pomeriggio contro una squadra di Serie C come il Crotone e per una buona parte di gara ha fatto vedere aspetti molto positivi e promettenti, al punto che a pochi secondi dalla fine stava vincendo per 1-2 dopo aver ribaltato il risultato iniziale di 1-0, poi però si sono fatti raggiungere nei minuti di recupero dall'ex Tumminiello.

Al termine del match sono arrivate le dichiarazioni di mister Zauli che ha spiegato:

"Si gioca sempre per un risultato, si sono viste delle buone cose mentre nel secondo tempo altre non mi sono piaciute. Questa è stata una partita di livello, i ragazzi del Lecce seppur giovani hanno qualità.

Non possiamo stabilire il nostro livello attuale. Del primo tempo sono rimasto contento, la squadra è stata compatta, ha avuto il dominio del gioco costruendo diverse occasioni. Nella ripresa invece abbiamo sbagliato un po' di più, siamo stati più lenti, c'è stata meno qualità. L'importante però è valutare tutti i ragazzi che abbiamo, dare il minutaggio a tutti e fare le nostre valutazioni". 

Per i giallorossi sono andati in gol i nuovi arrivati (in Primavera) Kodor e Nikko. Questo invece il tabellino completo dei giallorossi:  

Leone, Munoz (34' st Jaksic), Casalongue (14' st Uskok), Borgo (30' st Gueye), Pacia (1' st Russo), Zivanovic (1' st Davis), Daka (29' st Agrimi), Minerva (38' st Nikko), Bruhn (1' st Kodor), Gromek (25' st Hegedus), Agbonifo (7' st Sangiorgio). A disposizione: De Lucci, Dell'Acqua, De Vito, Milli, De Jesus, Gueddar.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"