header logo

Nella prima puntata stagionale di “PL Night Show” in onda sul canale Twitch di Pianetalecce è stato presente come ospite l'ex capitano del Lecce Juan Alberto Barbas. L'argentino ha parlato della sua esperienza nei magici anni in giallorosso. 

MAZZONE  

Mazzone è stato uno dei miei migliori allenatori e mi ha lasciato ricordi importanti. Quando non giocavo bene mi faceva venire al suo albergo, ovvero il Tiziano. Un giorno stavo giocando male e mi disse: ‘dai capitano muoviti, vai a prendere quella palla’. Mi arrabbiai e gli buttai la fascia, così lui si arrabbiò. Poi vincemmo la partita e mi diede appuntamento in albergo. Lì mi disse: ‘ti capisco, ma se non dico a te certe cose non posso dirle a nessuno’. Gli diedi ragione. Per me lui è stato un padre, un grande allenatore. La sua scomparsa mi ha toccato, ci mancherà per sempre”.

ADDIO AL LECCE 

Sono successe cose incredibili. Arrivò Boniek e mi chiese cosa volessi fare in futuro. Ho la sensazione che volesse portare a Lecce Alejnikov. Cataldo mi disse che sarei rimasto, poi non so cos'è successo. Non so se Boniek ce l'avesse con me per quel famoso Roma-Lecce. Poi andai in B, un calcio troppo scarso. Poi al Sion, in Argentina… mi sarebbe piaciuto”.

PUNIZIONI EPICHE

Lecce-Torino, ricordo bellissimo. Mazzone correva e urlava. Prima della partita tutti dicevano ‘Forza Toro, l’Italia è con te'. Potete immaginare la carica che ci avevano messo, Mazzone ed il presidente vennero col giornale in albergo. Poi coi nostri tifosi sapevamo che avremmo vinto.
Poi feci una punizione epica contro il Genoa da 30 metri… fece un rimbalzo strano dopo aver preso la traversa. Non so come sia entrata, so solo che è entrata in porta. Poi un'altra contro il Bari. Ci sono stati parecchi gol belli su punizione, mi allenavo e me lo chiedeva Mazzone di restare in allenamento per migliorare".

LECCE DI OGGI

Ho visto dal vivo Lecce-Salernitana, non ho avuto modo di vedere le partite precedenti. Mi sembra migliorato rispetto alla scorsa stagione. Giocatori che mi piacciono? È difficile e non voglio fare nomi. Quando succedeva ai miei tempi mi dava fastidio. Per me sono tutti bravi ed il Lecce sta sopra ad altre squadre. Il mio sangue è giallorosso e per me il Lecce gioca sempre bene”.

locandina open day
locandina open day
Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"

💬 Commenti