header logo

Quella di quest’anno, sarà la 17esima stagione per il Lecce in Serie A e da quando vi partecipa, non è mai riuscita a vincere alla prima giornata: il trend riporta solo 6 punti totalizzati, frutto di 6 pareggi e 10 sconfitte.

Partendo dalla stagione 1997/1998, il Lecce perde contro la Juventus con il punteggio finale di 2-0 in favore dei bianconeri grazie alle reti di Inzaghi e Conte e concludendo il campionato al penultimo posto della classifica; nella stagione 1999/2000, arriva un pareggio contro il Milan: al Via del Mare finisce 2-2 grazie alle reti di Savino e Lucarelli per i giallorossi; nelle due annate successive nella massima Serie arrivano due altri pareggi in particolare contro il Perugia, in trasferta, nella stagione 2000/2001 e contro il Parma nel 2001/2002 al Via del Mare, entrambe terminate con il punteggio di 1-1; dopo una sola annata in Serie B, nel 2003/2004 arriva un’altra sconfitta alla prima giornata, questa volta contro la Lazio allo Stadio Olimpico per 4-1 dove per i salentini andò a segno il solo Konan; nel campionato seguente il Lecce pareggia sempre in trasferta per 2-2 contro l’Atalanta grazie alle finalizzazioni di Giacomazzi e Bojinov; nel 2005/2006 arriva una sconfitta e la retrocessione in Serie Cadetta nel finale di stagione: i giallorossi allenati da Gregucci cadono sul campo del Livorno con il punteggio finale di 2-1.

Dopo due stagioni in cadetteria nel 2008/2009 il Lecce di quell’anno, che arrivò ultimo in classifica, steccò nuovamente la prima partita del campionato perdendo in casa del Torino con un netto 3-0; nel 2010/2011 con Di Canio in panchina, i salentini ottennero la salvezza piazzandosi al quart’ultimo posto della classifica ma persero ugualmente il primo incontro stagionale per 4-0 contro il Milan allo Stadio Giuseppe Meazza; la stagione successiva il trend non cambia: sconfitta per 2-0 in casa contro l’Udinese.

Da quell’annata il Lecce dovrà aspettare ben sette stagioni per rivedere la Serie A, a seguito della triste vicenda di calcioscommesse che “macchiò” la storia sportiva della squadra salentina con la doppia retrocessione in Serie C. Seguiranno, da quel campionato, 6 anni di purgatorio nella terza serie e uno solo in cadetteria prima di rivedere i giallorossi calcare nuovamente i più importanti stadi del calcio italiano. Nella stagione 2019/2020 il Lecce, allenato da Liverani e autore di una doppia promozione dalla Serie C alla Serie A in due stagioni consecutive, perde malamente 4-0 a Milano contro l’Inter allenata da Conte. 

A segno per i nerazzurri: Brozovic, Sensi, Lukaku e Candreva; infine nella passata stagione, sempre contro i nerazzurri, arriva al Via del Mare una beffarda sconfitta nei minuti finali per 2-1, infatti, nonostante una straordinaria prestazione dei giallorossi e il gol di Ceesay all’esordio davanti al proprio pubblico, la rete di Dumfries all’ultimo respiro regalerà la vittoria finale agli uomini di Inzaghi.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"