header logo

Antonio Cassano continua a far parlare di se, nel bene e nel male. Sono di ieri le dichiarazioni pesanti riguardanti i direttori sportivi in Italia dell'ex attaccante di Sampdoria, Inter, Roma e Bari.

Cassano durante la puntata della Bobo TV spiega: In giro non ci sono più bravi direttori sportivi, sono tutti passivi. Io faccio un esempio valido ed è Pantaleo Corvino. Ha beccato altri tre calciatori validi quest'anno. Ha più di 70 anni è ha preso Krstovic e Almqvist. Hjulmand lo ha pagato 150mila euro e lo ha venduto a 20milioni allo Sporting Lisbona. Il problema degli attuali Ds è il fatto di essere passivi, che guardano e basta. Ogni tanto scrivo al direttore Walter Sabatini e chiedo a lui «Direttore mi spieghi come ca…o fai a non stare in questo mondo del calcio? Tu sei il più forte di tutti»".  

Antonio Cassano, va contro l'amministratore delegato dell'Inter, Giuseppe Marotta: "Ormai non vedo più direttori sportivi che capiscono di calcio, penso a lui che di calcio non capisce niente. Se gli chiedi di parlarti dei calciatori lui non li conosce, non conosceva nemmeno Onana. Sento sempre pensare di 'miracolo clamoroso di Marotta', ma io lo conosco e dico che non capisce una minchia. I giocatori che prende all'Inter non li conosce, a me piace gente come Corvino ma anche Ausilio".

Antonio Cassano si è poi lanciato in una polemica nei confronti della Juventus e di Massimiliano Allegri: "A Bola stamattina ha scritto su Di Maria: ‘il miglior Di Maria di sempre a 36 anni’, ritornato a quello che ha sempre fatto in 20 anni. Ha realizzato 5 gol in 6 partite, sta facendo spettacolo. Allegri tramite altri falliti suoi amici l’ha fatto disintegrare sulla stampa, non lo metteva. Diceva agli altri che era un peso, un morto che cammina, ex giocatore". Queste me le ricordo. Caro Allegri, o i tuoi falliti che ti girano intorno e che ti leccano il culo, ovvero gli addetti stampa…Di Maria sta dimostrando quello che ha dimostrato in 20 anni: che è un fenomeno. Meno male, addio. Ho pregato che andasse via da te” ha aggiunto l'ex calciatore barese

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"