Cosa ci ha detto l'ultimo turno di Serie B?

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il turno di B di questa settimana si concluderà questa sera con la sfida tra Chievo e Pisa. Tra ieri e sabato, però, come al solito nel campionato cadetto, è successo di tutto e la classifica è stata nuovamente stravolta sia in alto che in basso.

L’Empoli, nell’anticipo di venerdì, ha mandato un messaggio importante al campionato, vincendo contro la Reggiana, nonostante i pochi allenamenti nelle gambe ed i tanti giocatori assenti.

La Salernitana, dal canto suo, ha trionfato in casa del fanalino di coda Virtus Entella, avvicinandosi al secondo posto, mentre il Venezia ha strapazzato il Cosenza ieri sera, battendolo 3 a 0. Il Monza, invece, ha perso di nuovo, in casa dell’Ascoli, e sta vivendo un periodo complicato del suo campionato.

Più in basso in classifica Frosinone e Cittadella non sono andati oltre l’1 a 1, mentre la Reggina ha alimentato le sue speranze play off grazie ad una convincente vittoria per 3 a 0 sul Vicenza.

Nei bassifondi della classifica, infine, la Cremonese, con la vittoria sul Pordenone, si è ormai tirata definitivamente fuori dalla lotta salvezza, mentre il Pescara crede ancora in un piazzamento play out dopo il pareggio contro il Brescia.

Alla fine del campionato mancano 5 giornate ed in Serie B con 15 punti a disposizione può succedere ancora di tutto, sia in vetta che in fondo alla classifica.


💬 Commenti