header logo

Pino di Meo, il timoniere del Bisceglie, porta la squadra alla finale dei playoff nazionali

Il Bisceglie, sotto la guida esperta di Pino di Meo, ha raggiunto la finale dei playoff nazionali di Eccellenza in un modo che potrebbe essere descritto solo come straordinario. La squadra ha ottenuto la qualificazione grazie a un gol del pareggio segnato al 98’ contro il Vigor Lamezia, che ha visto la sua sconfitta sigillata dal risultato di parità (3-3) dell’andata, permettendo così al Bisceglie di procedere all’ultimo atto grazie all’1-1 ottenuto in casa, sfruttando la regola dei gol in trasferta.

Dopo la partita, il protagonista è stato lo stesso Di Meo, che non ha potuto contenere la sua gioia davanti ai microfoni di Antenna Sud, esprimendo i suoi sentimenti in modo piuttosto insolito:

“L’adrenalina è a tremila, ci meritiamo questo successo con tutto il cuore, abbiamo dato l’anima e continueremo a dare l’anima per questa squadra”. 

La sua esultanza è stata più che giustificata, considerando il traguardo raggiunto e il grande rammarico provato qualche settimana prima nella sconfitta nel playoff regionale contro l’Ugento. Successivamente, la società nerazzurra stellata ha presentato le sue scuse per l’accaduto con un comunicato ufficiale.

Dichiarazioni che abbiamo edulcorato ma che potete sentire benissimo in questo video di Antenna Sud:

Bentivogli su Rodriguez: "Avevamo la sensazione di aver preso un giocatore in grado di fare la differenza in B"
Parma, idea Sanchez dall'Inter per la Serie A