header logo

Prosegue la preparazione di Lecce e Sassuolo che venerdì sera, allo Stadio Via del Mare, saranno protagoniste per l’anticipo dell’ottava giornata di campionato.

I giallorossi, allenati da D’Aversa, sono reduci da due sconfitte consecutive contro Juventus e Napoli e sono alla ricerca di un successo per tornare a macinare punti in classifica, in vista dell’obiettivo stagionale della salvezza.

I nero-verdi, invece, dopo le pesanti vittorie contro le “big” Juventus e Inter, hanno perso l’ultimo incontro casalingo contro il Monza, grazie a un gol dell’ex giallorosso Colombo e sicuramente contro i salentini non rimarranno a guardare.

Al timone della squadra, per il terzo anno consecutivo, ci sarà Alessio Dionisi che contro i giallorossi siederà per l’ottantottesima volta sulla panchina degli emiliani. Arrivato a Reggio Emilia nel luglio 2021, ha conquistato in Serie A nelle ultime stagioni un undicesimo e un tredicesimo posto in graduatoria, raggiungendo sempre una salvezza più che tranquilla.

Quella di venerdì sera, sarà la quinta volta da avversario contro i giallorossi e il bilancio è più che positivo considerando le tre vittorie e il solo pareggio.

Il primo precedente, risale ai tempi in cui allenava l’Empoli nella stagione 2020/21, in Serie B. Quell’anno ottenne nella gara di andata, disputata al Via del Mare, un pareggio per 2-2 con reti di Mancosu e Pablo Rodriguez per i giallorossi e Haas e l’ex La Mantia per i toscani mentre nella gara di ritorno, giocata al Castellani, vinse con il risultato di 2-1 grazie alle marcature di La Mantia e Matos per la sua squadra e Pablo Rodriguez per il Lecce.

Gli ultimi due precedenti, invece, risalgono alla scorsa stagione con i nero-verdi in cui ottenne due successi per 1-0 con gol di Berardi, al Mapei Stadium, e Thorstvedt al Via del Mare.

Lecce-Sassuolo, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"