header logo

Nel quadro della formazione del roster per la stagione 2024/2025, il club Hdl Nardò Basket ha annunciato la conferma di un pilastro fondamentale: Antonio Iannuzzi, centro nato nel 1991, capitano e figura chiave sia tecnicamente che caratterialmente per il Toro nella stagione appena conclusa. Con una statura di 207 cm e un peso di 103 kg, Iannuzzi rappresenta una miscela di solidità fisica, carisma e vasta esperienza che continuerà a servire la squadra granata.

Iannuzzi ha guidato Nardò alla salvezza nel difficile percorso del campionato di A2 2023/2024. Con medie di 11.6 punti e 7.5 rimbalzi durante la regular season, 10.9 punti e 9.0 rimbalzi nella fase a “orologio”, e 10.4 punti e 6.8 rimbalzi nel girone salvezza, ha dimostrato di essere un giocatore chiave per la squadra. Nonostante un infortunio al polpaccio che gli ha fatto saltare alcune partite, è stato tra i migliori della squadra.

Formatosi nelle giovanili di Avellino e Siena, Iannuzzi possiede una ricca esperienza in serie A con Capo D’Orlando, Brindisi, Varese e Torino (dove ha vinto una Coppa Italia nel 2018), nonché esperienze europee. A Napoli, nella stagione 2020/2021, ha conquistato il campionato di A2 e la Coppa Italia LNP. Prima di approdare a Nardò l’anno scorso, ha giocato anche a Cremona e Mantova. Ha firmato un rinnovo biennale con il club.

Le sue prime parole:

Io sono molto felice, ho visto molta fiducia in me e ora voglio dimostrare di meritarsela. Sono molto motivato per questa nuova stagione che sta per iniziare e sono convinto che possiamo fare molte cose positive. C’è solo bisogno di lavoro duro e di mettersi subito all’opera. Grazie alla società e al coach per tutto questo; spero di poter restituire durante l’anno e spero che tutti possiamo godere insieme di molte soddisfazioni.

Con questa conferma, il Toro ha dato il via alla sua nuova stagione con un colpo decisivo che ha suscitato grande entusiasmo.I

Il direttore sportivo Matteo Malaventura:

La stagione precedente è stata impegnativa ma siamo molto contenti di poter partire da Iannuzzi, per quello che ha offerto sul campo e per il suo ruolo all’interno del gruppo. È un giocatore fondamentale, esperto e un ottimo collegamento tra la vecchia e la nuova stagione. Ci permetterà di integrare al meglio i nuovi arrivati, trasmettendo loro cosa significa Nardò e cosa rappresenta la pallacanestro per questa città.

Coach Luca Dalmonte:

La conferma di Iannuzzi è stata desiderata e condivisa da tutti, sia per le sue qualità tecniche che morali. La sua presenza nella prossima stagione è un segno importante di continuità. Sono estremamente soddisfatto.

Il club si sta attivamente muovendo sul mercato e in questi giorni definirà altre importanti trattative. Il general manager Paolo Avantaggiato, il direttore sportivo Matteo Malaventura e il coach Luca Dalmonte stanno lavorando sodo per comporre il roster della nuova stagione. 

Il “cantiere” del Toro 2024/2025 è quindi pienamente attivo.

locandina open day
locandina open day
Il Lecce di Luca Gotti: la possibile formazione da sogno aspettando il mercato
Coppia accusata di rapina Impropria aggravata a Nardò: cosa è successo

💬 Commenti