NUOVO ACQUISTO

Ufficiale: Maleh al Lecce. Scelto il numero di maglia

Scritto da Filippo Verri  | 

Youssef Maleh è un nuovo calciatore del Lecce, c’è la nota dei salentini:

L'U.S. Lecce comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo con obbligo di riscatto in caso di permanenza in Serie A, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Youssef Maleh dall'ACF Fiorentina.

Il calciatore, che si trova già a Lecce ed ha sostenuto le visite mediche, indosserà la maglia n. 32.


AGGIORNAMENTO 2 GENNAIO

Youssef Maleh è appena atterrato e nel primo pomeriggio si sottoporrà alle visite mediche di rito.


Maleh-Lecce: ora è davvero tutto fatto.
È stata cruciale per il buon esito della trattativa la giornata di ieri, quando è stato raggiunto l'accordo tra Fiorentina e Lecce. Gli uomini mercato salentini seguivano il centrocampista italo-marocchino da settimane e nella giornata di capodanno hanno tentato e trovato l'affondo, a fari spenti.

Un'operazione impegnativa che testimonia quanto in Via Colonnello Costadura si intenda raggiungere l'obiettivo stagionale, fornendo il prima possibile a Baroni dei calciatori molto validi.
La formula sarà quella del prestito oneroso con obbligo di riscatto in caso di salvezza in Serie A.
I giallorossi verseranno nelle casse dei viola immediatamente una cifra economica, per poi impegnarsi a sborsare l'intero costo del cartellino al termine della stagione se l'obiettivo dovesse essere centrato.

Ieri la giornata delle trattative, oggi quella delle ufficialità.
Maleh è in viaggio verso il Salento e arriverà a breve. Dovrebbe essere il volo Bologna-Brindisi in arrivo alle 9.50 a trasportare il nuovo acquisto dei salentini, il primo della sessione invernale.
Successivamente, visite mediche di rito e firma sul contratto.

IL PROFILO

Maleh è il classico centrocampista box to box, abile in entrambe le fasi.
In questa prima parte di stagione è sceso poco in campo per l'abbondanza che i viola hanno in quel reparto. 7 presenze di cui solo 4 da titolare nel girone di andata per il classe 1998 marocchino, che nella scorsa annata sempre con Italiano scese in campo 28 volte di cui 11 dal primo minuto, siglando 2 gol e 3 assist.

I tifosi del Lecce lo ricorderanno bene per la super stagione disputata con la maglia del Venezia, quando trascinò il reparto della squadra di Paolo Zanetti verso la promozione in A. 
In quell'occasione i giallorossi vennero eliminati in semifinale proprio dalla squadra del neo acquisto.