header logo

Il Lecce accoglie il suo nuovo attaccante, Almqvist Pontus Skule Erik, arrivato dal Rostov in prestito secco per ricoprire, come riportato dallo stesso comunicato del club, il ruolo di esterno offensivo.
Una trattativa a sorpresa ma non lampo, dato che i giallorossi seguivano il classe 1999 svedese da diverso tempo e lo hanno visionato attentamente nel corso dell'ultima stagione, nella quale ha siglato 6 gol e 5 assist con la maglia del Pogon Stettino in Polonia, ex club di Marcin Listkowski.

“L'U.S. Lecce comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Almqvist Pontus Skule Erik (esterno offensivo classe '99) dal FC Rostov”.

Il comunicato dei giallorossi è arrivato ieri nel secondo pomeriggio, mentre nella prima mattinata odierna il calciatore ha raggiunto il Salento, prima di tutto atterrando a Brindisi.

In mattinata Almqvist si è sottoposto alle visite mediche di rito e ha incontrato il responsabile dell'area tecnica Corvino ed il DS Trinchera nella nuova sala trofei in Via Colonnello Costadura.
È la prima firma della stagione 2023-24 ed è stato catturato vicino alla coppa vinta dalla Primavera due settimane fa a Reggio Emilia.

Il nuovo acquisto è un giocatore dotato di un ottimo piede mancino e sembra che possa rappresentare l'erede di Remi Oudin come esterno d'attacco. Eravamo tutti in attesa del primo colpo di mercato, dato che nelle scorse stagioni, da quando Corvino è tornato, il Lecce aveva sempre presentato un giocatore nei primissimi giorni dopo lo stop del campionato. 3 anni fa arrivarono Massimo Coda, Luca Paganini e Marcin Listkowski, mentre 2 anni fa Alessandro Tuia e lo scorso anno Assan Ceesay.

 Il nodo allenatore non è stato ancora sciolto ma il Lecce è già proiettato al futuro e si è assicurato il primo acquisto di un calciomercato che si prospetta lungo e complicato come al solito. 

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"