header logo

Una lunga storia d'amore che non sembra terminare mai quella tra il Lecce e Marco Bleve.

Il portiere, il cui contratto era scaduto lo scorso 30 giugno, aveva rinnovato ufficialmente l'accordo coi salentini nelle settimane scorse, firmando un triennale

Bleve non era mai sceso in campo nella scorsa stagione in una partita ufficiale. Insieme a Brancolini aveva rappresentato un'alternativa a Falcone, che però non ha mai lasciato i pali, a differenza di quanto avvenuto in passato con Gabriel. Difatti, Bleve fu chiamato in causa da Baroni 5 volte nell'annata della promozione, in virtù dell'infortunio accusato dal portiere brasiliano sul campo del Perugia.

Nelle scorse ore lo scatto della Carrarese che supera il Lecco di Checco Lepore

Se il principale candidato a lasciare Lecce poteva essere Brancolini, a sorpresa è spuntato il nome di Marco Bleve in seguito al rinnovo contrattuale col club. L'estremo difensore classe ‘95, che ha molto più mercato e presenze tra i professionisti del compagno di reparto Brancolini, è destinato ad essere protagonista in Serie C.

L'estremo difensore cresciuto nel settore giovanile del Lecce è vicino alla Carrarese, club che milita nel girone B e nella passata stagione è uscito ai play-off dopo il quarto posto in regular season: l'operazione si dovrebbe concludere con il semplice prestito secco. Meta ambiziosa per Bleve, pronto a tornare in Serie C come primo portiere dopo le esperienze annuali con Martina Franca e Catanzaro. La Carrarese è riuscita a superare il corteggiamento di un club di Serie B, il Lecco di Checco Lepore

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"