header logo

Una grande notizia arriva dai canali social del presidente Saverio Sticchi Damiani. Il numero 1 dei giallorossi, con un post in notturna, ha ufficializzato il prolungamento contrattuale di Pantaleo Corvino. L'uomo mercato dei salentini, tornato nell'agosto del 2023, ha deciso di allungare il suo ultimo volo:

"Dopo averlo preannunciato a giugno, stasera ci siamo ufficialmente "legati" per altri 3 anni (anzi 4 in considerazione dell'opzione per un anno aggiuntivo), con un unico obiettivo comune: non lasciare trascorrere un solo giorno senza far crescere il club in mentalità, solidità, strutture, vivaio ed organizzazione. Tutto è possibile, con l'aiuto della nostra gente. #modellolecce".

Come scritto dal presidente, si tratta di un rinnovo annunciato, dunque di una piacevole formalità. Già a giugno, dopo la permanenza in Serie A, Sticchi Damiani in conferenza stampa annunciò che l'incarico di Corvino e Trinchera sarebbe stato rinnovato per iniziare un altro ciclo triennale.

Ora è anche ufficiale e l'annuncio arriva in un momento d'oro per il Lecce, al quarto posto in classifica dopo tre giornate di campionato. Il “modello Lecce” funziona e sorprende. Dopo tre stagioni, i giallorossi sono riusciti a creare quel circolo virtuoso fondato su giovani e patrimonializzazione.

Basti vedere come è cambiato il calciomercato dei salentini, che in seguito alla cessione di Hjulmand si sono scatenati in entrata, investendo più di 20 milioni. Per non parlare della Primavera, campione d'Italia e partecipante alla Youth League.

Il binomio Lecce-Corvino funziona e proseguirà (almeno) per altre tre stagioni. Dopo aver raggiunto la massima serie strappando anche la permanenza, nel prossimo triennio il Lecce proverà a consolidarsi in Serie A.

Lecce-Napoli, dove vedere la partita in tv e in streaming: gli orari e le probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"