header logo

In quest'ultima parte di campionato ogni sfida può essere decisiva per il conseguimento dei propri obiettivi e, come nelle partite a scacchi, qualsiasi mossa sbagliata potrebbe essere fatale e compromettente. Lo sa bene il Lecce di mister Gotti che, in caso di risultato positivo contro il Sassuolo suo prossimo avversario, potrebbe seriamente fare il suo scacco matto alla salvezza, avvicinandosi ulteriormente al traguardo finale. 

In questo articolo vogliamo proporvi un approfondimento sulle partite restanti dei giallorossi, e delle sue dirette concorrenti, e in particolare sulla posizione media delle prossime avversarie che incontreranno nella volata finale per non retrocedere, riprendendo alcuni dati riportati dal noto sito Transfermarkt.

Il calendario dei giallorossi

I giocatori del Lecce che esultano

La posizione media dei prossimi avversari del Lecce è pari a 12.43 e questo significa che i salentini affronteranno, nella maggior parte dei casi, partite alla loro portata in cui sarà obbligatorio giocarsela al meglio per raggiungere il prima possibile l'obiettivo finale. Si comincia domenica a Reggio Emilia contro il Sassuolo, penultimo in classifica, per poi proseguire con: Monza (attualmente undicesima), Cagliari (quattordicesima), Udinese (sedicesima) e, infine, Atalanta e Napoli (rispettivamente sesta e ottava forza del campionato). 

Cagliari 

Per i sardi, invece, i turni restanti in questo finale di stagione saranno un pò più complicati con una posizione media, dei prossimi avversari, pari a 8.71. Nello specifico la squadra di mister Ranieri se la vedrà contro: Juventus (terza in classifica, gara in corso), Genoa (dodicesima), Lecce (tredicesima), Milan (seconda), Sassuolo e Fiorentina (al decimo posto della graduatoria).

Verona 

mister Baroni

La posizione media dei prossimi avversari del Verona è pari a 9.86. Nello specifico i veneti se la vedranno contro compagini ostiche ma non impossibili: Udinese, Lazio (settima in classifica), Fiorentina, Torino (nona in campionato), Salernitana (fanalino di coda) e, infine, contro l'Inter che dovrebbe essere, già da diverso tempo a questa parte, campione d'Italia. 

Udinese

I friulani, che hanno da recuperare ancora una partita contro la Roma, se la vedranno contro avversari che occupano una posizione media pari a 11,57. Tanti gli scontri diretti, a partire da quello di domani contro il Verona, per poi proseguire contro Bologna (quarta in classifica) e Napoli e, infine, gli ultimi incroci con: Lecce, Empoli e Frosinone. 

Empoli

Dopo l'ultima sconfitta contro il Lecce, al Via del Mare, la squadra di Nicola se la vedrà contro avversari la cui media in classifica è pari a 10.43. Calendario in salita, dunque, per i toscani che se la vedranno contro: Napoli, Atalanta, Frosinone, Lazio, Udinese e, infine, Roma all'ultima giornata.

Frosinone 

mister Di Francesco

La squadra di mister Di Francesco non vince dallo scorso 21 gennaio e i prossimi impegni saranno determinanti per la corsa alla salvezza. La media dei prossimi avversari è pari a 11.29 con tanti scontri diretti nel mezzo. I ciociari se la vedranno con: Torino, Salernitana, Empoli, Inter, Monza e Udinese.

Sassuolo

Infine il Sassuolo, prossimo avversario del Lecce. La media dei prossimi avversari è pari a 8.57; dopo l'incrocio contro i giallorossi, la squadra di Ballardini se la vedrà con: Fiorentina, Inter, Genoa, Cagliari e, infine, Lazio per chiudere il campionato e raggiungere il traguardo della salvezza.

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
La probabile formazione del Sassuolo contro il Lecce