SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
IL SUO RUOLO

Faragò farà la mezzala: ecco perché

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il Lecce è molto vicino a Paolo Faragò, calciatore di proprietà del Cagliari che nei prossimi giorni dovrebbe trasferirsi nel Salento.

Nelle ultime ore da più parti stiamo leggendo che l'ex Novara arriverebbe nella compagine salentina per occupare il ruolo di terzino destro, ma oggi vi spieghiamo perché questo non è possibile.

Innanzitutto, il Lecce, ad oggi, in quel ruolo ha due calciatori, ossia Calabresi e Gendrey. Difficile pensare quindi che la società di Via Costadura intasi con un ulteriore acquisto quella porzione di campo.

Anche qualora Calabresi dovesse andare via, in quel ruolo il Lecce ha scoperto Gendrey, giovane di belle speranze che ha disputato un grande girone d'andata e che gode della stima di mister Baroni. Proprio per questo ci pare difficile credere che un giocatore con il curriculum di Faragò decida di scendere di categoria, consapevole di partire dietro nelle gerarchie del suo nuovo allenatore rispetto al suo compagno di reparto.

Infine, in ultima battuta è doveroso ricordare a tutti che Faragò ha giocato in carriera più di 100 partite da mezzala e Baroni, quando lo ha allenato a Novara, lo ha utilizzato proprio in quel ruolo.

Il classe ‘93, quindi, se dovesse vestire il giallorosso andrà a rinforzare il centrocampo della formazione salentina, sebbene poi la sua duttilità potrà essere sfruttata per coprire più ruoli. Il centrocampista calabrese potrebbe diventare un autentico jolly della rosa, da utilizzare sia dall’inizio che a partita in corso. 


💬 Commenti