header logo

Trascorrono i giorni e la cessione di Assan Ceesay  è ancora in stand-by. I salentini hanno da diverso tempo un accordo con l'Al-Fayha sulla base di 3 milioni di euro. Un affare praticamente chiuso per il Lecce, che ha persino definito le tranches di pagamento.

Il via libera sponda calciatore, però, non c'è. Il motivo? Non economico. Lo ha precisato il suo agente Massimo Grillo ai microfoni di Pianetalecce diversi giorni fa: "Tra quello che ha chiesto Assan e quanto proposto dal club la distanza è minima. Semplicemente ogni trattativa ha un processo, nel quale si guarda con la lente di ingrandimento tutto. Se il problema fossero le cifre, saremmo a 5 secondi dall'accordo. Nelle articolazioni di un qualsiasi contratto è richiesta attenzione, a maggior ragione se si tratta di un club arabo, poiché parliamo praticamente di una novità sullo scenario internazionale".

Questo rallentamento dell'entourage di Ceesay ha portato l'Al-Fayha ha investire in Scozia. Il club arabo ha praticamente fatto vedere a tutti che il problema non era dalla loro parte, anzi. Perchè? Semplice. Nelle scorse ore i Rangers di Glasgow hanno comunicato la cessione dell'attaccante Fashion Sakala all'Al-Fayha. Agli scozzesi vanno circa 5 milioni, mentre il giocatore ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2025. Il nazionale zambiano, 26 anni, era arrivato dall'Oostende nell'estate del 2021 e ha collezionato un totale di 91 presenze, segnando 24 gol.

Tutto fatto, l'Al-Fayha ha il suo nuovo attaccante che ha firmato il contratto col suo nuovo club senza troppi dubbi o perplessità. 

Adesso la mancata cessione di Assan Ceesay blocca il Lecce per l'acquisizione di Nikola Krstovic, che è extra-comunitario (passaporto montenegrino e serbo).

Extra-comunitari: la situazione in casa Lecce

Rispetto a quanto riportato dalla Lega Serie A tre settimane fa, c'è una novità: il Lecce ha tesserato Ylber Ramadani. Si tratta di un calciatore col doppio passaporto albanese-kosovaro, dunque extra-comunitario.

I giallorossi, come riportato dalla normativa, ai blocchi di partenza potevano tesserare un altro extra-comunitario ("che abbia presenziato almeno 5 partite in Nazionale") e lo hanno fatto acquisendo Ramadani, mentre ora, per metterne sotto contratto un altro hanno “l'obbligo di tesserarlo al posto di un altro extracomunitario in uscita”.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"