header logo

Questa mattina il Lecce ha chiuso la prima operazione di mercato della sessione invernale 2024. La dirigenza giallorossa ha regalato a mister D’Aversa un esterno giovane e promettente, tal Santiago Pierotti, con la speranza che l’argentino possa integrarsi quanto prima nel calcio italiano e regalare gioie ai tifosi giallorossi.

Capitolo cessioni

Come più volte detto, anche dai dirigenti giallorossi, l’intenzione della società è quella di non vendere nessuno dei giocatori che fanno parte del progetto tecnico del club salentino. Tutt’al più, la questioni relativa alle cessioni potrebbe riguardare qualche giovane della Primavera e Marcin Listkowski. Per il polacco, in effetti, si cerca una sistemazione che possa garantirgli maggiore minutaggio, dato che in questa stagione è sceso in campo per soli 11 minuti nella trasferta di Bergamo.

Crescere per diventare fondamentale: Dorgu non si muove

Il direttore sportivo Stefano Trinchera qualche giorno fa ha parlato così del giovane terzino danese: 

Se sono vere le voci dell'interesse di top club? Assolutamente sì, ma tante altre voci non escono per non alterare la crescita di quei ragazzi che, come lui, hanno grande potenziale, ma devono crescere gradualmente per farlo al meglio. Fino a giugno rimarrà con noi, poi valuteremo. Su di lui ci sono club di primissima fascia.

Tutti i giocatori che hanno mercato in casa Lecce sono considerati incedibili in questa sessione di mercato. La società salentina non ha necessità di vendere e non lo farà. Ovviamente, se dovesse arrivare un’offerta folle per uno dei gioiellini, la dirigenza la prenderà in considerazione ma l’intenzione è quella di rafforzare la squadra con qualche innesto al posto giusto, senza perdere elementi fondamentali per il gioco di D’Aversa. Questo discorso vale, quindi, anche per Patrick Dorgu, giovane molto promettente che deve lavorare sodo per migliorare i suoi difetti e diventare un calciatore di primissima fascia. 

Venuti con la maglia del Lecce

Venuti, il futuro è ancora giallorosso 

Lorenzo Venuti qualche giorno fa ha pubblicato una Instagram Stories criptica, nella quale ha utilizzato l’emoji della clessidra. Da quanto risulta alla nostra redazione, in ogni caso, l’ex Fiorentina non dovrebbe muoversi da Lecce nel mercato di gennaio. Il terzino rappresenta una valida alternativa a Gendrey ed un giocatore duttile, capace di giocare anche a sinistra ed all’occorrenza perfino al centro. Qualche club ha chiesto informazioni ma per ora nulla di più e Lorenzo è assolutamente concentrato per le gare che dovrà affrontare con addosso la maglia giallorossa. 

E Strefezza?

Infine, da valutare la situazione riguardante il capitano Gabriel Strefezza. L'arrivo di Pierozzi rappresenta un ulteriore ingorgo in quella zona di campo. Quando Banda rientrerà dalla Coppa D'Africa, D'Aversa potrà contare su 5 esterni di alto livello. Il brasiliano dovrebbe comunque rimanere e giocarsi il posto con il resto dei suoi colleghi di reparto, provando a regalare altre gioie ai tifosi giallorossi, proprio come accaduto negli ultimi due anni. 

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Bookmakers: quote e primo marcatore di Lazio-Lecce