SIAMO LIVE! 👇🏻 ISCRIVITI AL CANALE TWITCH 💜 E ABBONATI CON PRIME: É GRATIS!

Offerta da
RAMMARICO

Di Francesco: "Sconfitta che fa male ma ci servirà per crescere"

Scritto da Pierpaolo Verri  | 

Federico Di Francesco ha parlato in sala stampa al termine di Verona-Lecce. Queste le sue dichiarazioni.

“Sicuramente è una sconfitta che fa male, nel primo tempo avevamo avuto le occasioni per sbloccarla. Partite così sono sporche e si decidono con l'episodio, non ci è mancato l'atteggiamento ma siamo stati poco lucidi nel cercare il pareggio. Dobbiamo resettare e pensare alla partita con la Salernitana. Un incidente di percorso può capitare ma deve servire come crescita. Dispiace per tutti i tifosi venuti qui a sostenerci”.

“Il gol del 2-0 ci ha tagliato le gambe. Da parte nostra c'era la voglia di ribaltarla ma siamo stati poco lucidi. Guardiamo però gli aspetti positivi, abbiamo fatto un buon girone d'andata, c'è tanto da migliorare ma abbiamo fatto tante cose fatte bene. Il nostro obiettivo è la salvezza. Partite così servono per crescere”. 

“Il Verona è una squadra forte che ha dei valori. Ha tanti giocatori che hanno fatto parte del ciclo degli ultimi anni, è una squadra che merita grande rispetto. Lo scorso anno giocavano più palla a terra, ora sfruttano di più le caratteristiche di Djuric”. 

“Per dieci minuti il mister mi aveva messo come terminale offensivo per attaccare la profondità. Non ci sono riuscito perché non era semplice, non arrivavano palloni puliti, arrivavano spesso palle alte. Siamo dispiaciuti per la sconfitta, da domani pensiamo alla prossima partita”. 

“Mio padre mi aveva sempre parlato bene di questa città e di questa squadra, peccato per come sia andata la sua avventura qui ma non voglio entrare in queste cose".