header logo

Questa mattina Pantaleo Corvino e Stefano Trinchera hanno presentato in conferenza stampa il primo acquisto del Lecce nella sessione invernale di calciomercato: Santiago Pierotti.

Pantaleo Corvino presenta Santiago Pierotti

Corvino Trinchera

Inauguriamo il primo acquisto invernale. Pierotti viene da lontano, può essere un giocatore poco conosciuto in Europa, ma noi siamo convinti di aver preso un calciatore pronto subito. È un esterno destro però potenzialmente potrebbe essere in futuro un calciatore polivalente, è una cosa che consideriamo quando prendiamo una potenzialità. Ha qualità importanti sia tecnicamente sia qualitativamente, sia in attacco sia in difesa. È un resistente, si sacrifica: è bravo soprattutto a campo aperto. Eravamo interessati anche in questa estate ma era extracomunitario ed il club aveva richieste esose.

Lecce, Santiago Pierotti si presenta

Trasferimento ed obiettivi

Mi sento molto bene fisicamente. Ho continuato ad allenarmi in Argentina e ho fatto il primo allenamento con la squadra ieri. Ha ragione Corvino: sono forte fisicamente e mi piace l'1vs1. Vengo qui per apprendere di più e vincere. Quando mi ha chiamato il Lecce mi ha entusiasmato molto e non ho avuto dubbi.

Le prime impressioni sulla squadra e sulla città

Ho avuto modo di conoscere D'Aversa nel primo allenamento. Era la prima volta, ho conosciuto i compagni. Devo apprendere la lingua italiana per sentirmi meglio. Conoscevo già Lecce e la passione dei tifosi, molto calorosi, ne ho sentito parlare bene. Avrei voluto scegliere il 30 però era occupato, così ho scelto il 50. L'allenamento mi ha dato buone impressioni, è stato molto intenso. Per via del fuso orario devo ancora adeguarmi, però col passare dei giorni sarò pronto. Mi ispiro a Messi.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Corvino: "Rimango basito quando sento alcune critiche. De Wit? Non confermo e non smentisco"