header logo

Lecce e Torino si sfideranno domani, alle ore 18:00, allo stadio Via del Mare per il decimo turno di campionato. 

La squadra allenata da mister D’Aversa dopo il pareggio di Udine, ottenuto nei minuti finali grazie a una rete di Piccoli, è a caccia di punti preziosi da aggiungere alla propria classifica che, in questo momento, sorride all’operato fatto dalla società di Via Colonnello Costadura. 

Dall’altra parte il Torino, del suo allenatore Ivan Juric, che dopo l’ultima batosta, subita davanti ai propri tifosi, contro l’Inter cerca una reazione per rilanciarsi in graduatoria.

Ivan Juric in Lecce-Torino

Per il tecnico granata, sarà il suo quinto precedente contro i giallorossi. L’allenatore croato, è alla sua terza stagione in Piemonte dove è sempre riuscito a ottenere, nelle ultime annate, un tranquillo piazzamento di metà classifica. In questa stagione, l’obiettivo sarà certamente quello di confermarsi, provando a migliorarsi per raggiungere posizioni più prestigiose, nonostante il recente avvio un po’ a rilento.

La prima volta contro i salentini, risale alla stagione 2016/17, in Coppa Italia, sulla panchina del Genoa. Quell’incontro finì 3-2 per la sua squadra, in cui andarono a segno Veloso, Pandev e Pavoletti mentre per il Lecce, dell’allora tecnico Padalino, che in quell’annata si trovava ancora in Serie C, le marcature furono di Lepore e Torromino. 

Ivan Juric

Il secondo e il terzo, invece, furono ai tempi di Verona nella stagione di Serie A 2019/20 con due altre vittorie: la prima, al Via del Mare, per 1-0 grazie al gol dell’ex Pessina nei minuti finali; invece, la sfida di ritorno, davanti ai propri tifosi, fu risolta da un netto 3-0 in cui a rendersi protagonisti furono: Dawidowicz, Pessina e Pazzini (su calcio di rigore). 

Infine, gli ultimi precedenti risalgono alla passata stagione sulla panchina dei granata: due altri successi per 1-0 (allo stadio Olimpico Grande) con gol di Vlasic e 2-0 (al Via del Mare) con le marcature di Singo e Sanabria nel primo tempo. 

Riuscirà a mantenere l'imbattibilità anche nella sfida di domani? 

Lecce-Torino, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"