header logo

Il Fantacalcio è il gioco più bello del mondo dopo il calcio ed ogni anno tantissimi appassionati si divertono a seguire la Serie A ed a comporre le loro formazioni virtuali, sfidandosi a colpi di scoperte e bonus.

Le quotazioni maggiormente aumentate

Il noto sito Fantacalcio.it, piattaforma utilissima per rimanere sempre informato ed aggiornato su formazioni, infortuni e mercato, ha stilato la classifica delle quotazioni maggiormente aumentate in chiave Fantacalcio dall’inizio dell’anno ad oggi.

Di questa particolare e singolare graduatoria fa parte anche Remi Oudin, centrocampista del Lecce che in questa stagione ha trovato grande continuità di rendimento, a prescidere dall’allenatore. La sua valutazione, infatti, è cresciuta di 13 punti ed il francese si trova al tredicesimo posto tra i giocatori di Serie A che hanno incrementato il loro valore. Al primo posto troviamo Soulè, talento del Frosinone in prestito dalla Juventus, seguito da Zirkzee e Gudmundsson, calciatori che il prossimo anno faranno impazzire tutti i fantallenatori in fase d’asta estiva.

A seguire Colpani, De Ketelaere, Fabbian, Viola, Carboni, Lucca, Mazzitelli, Gaetano e Calhanoglu, fino ad arrivare proprio a Remi Oudin, con il giallorosso che in questo campionato è riuscito ad esprimersi su ottimi livelli, soprattutto dall’arrivo di Gotti in poi.

Gruppo squadra saluta i tifosi

Il rendimento stagionale del francese 

28 parite, 3 gol e 2 assist, è questo il bottino del centrocampista ex Bordeaux in questa stagione. Oudin ha giocato da mezz’ala nel 433, da trequartista nel 4231 e da esterno, sia destro che sinistro, nel 442 di LuCa Gotti. Insomma, lo abbiamo trovato un po' ovunque e la sua qualità è stata necessaria per sbloccare alcune partite complicate. In questo finale di stagione il suo obiettivo è quello di rimpinguare il numero di reti e passaggi vincenti, magari scalando qualche altra posizione in classifica per regalare ai tifosi giallorossi qualche altra magia. 

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Lecce, niente Piccoli contro l’Udinese: chi al suo posto?