header logo

Lo Sporting Lisbona di Morten Hjulmand è campione di Portogallo. La formazione biancoverde ha festeggiato non giocando, grazie alla sconfitta del Benfica sul campo del Famalicao. 8 punti di vantaggio, infatti, sono sufficienti a 2 giornate dalla fine per vincere aritmeticamente un titolo che non è mai stato davvero in discussione

La stagione di Morten Hjulmand

Questa stagione, al servizio dello Sporting, Morten Hjulmand ha disputato 47 partite: 29 nel campionato nazionale, 10 in Europa League, 6 in Coppa portoghese e 2 in Coppa di Lega. Complessivamente, nei 3.374 minuti in cui ha giocato, il centrocampista ha segnato 4 gol e ha fatto 4 assist. Dato che mancano 3 giornate alla fine della stagione per lo Sporting, Hjulmand potrebbe toccare le 50 presenze nel suo primo anno in Portogallo.

Il danese ha un contratto con il club biancoverde fino a giugno 2028 e una clausola rescissoria di 80 milioni di euro. Il Lecce non vanta una clausola sulla futura rivendita. Già quest’estate diverse società, soprattutto di Premier League, potrebbero chiedere informazioni allo Sporting. Hjulmand, intanto, ha blindato il suo posto nella Danimarca, ottenuto negli ultimi mesi salentini.

Vlahovic Hjulmand

Morten Hjulmand campione in Portogallo: sorride il Lecce

Il successo dello Sporting non è passato inosservato in casa Lecce. Nel contratto siglato lo scorso agosto, con il quale è stato sancito il trasferimento del danese per una cifra complessiva superiore a 20 milioni di euro, erano previste una serie di clausole. Due bonus, nello specifico, si sono attivati grazie al traguardo raggiunto.

I giallorossi dunque incasseranno complessivamente 2.5 milioni di euro. Difatti, era previsto un bonus semplice da raggiungere dal valore di 1.5 milioni, cioè il raggiungimento di un piazzamento Champions. Inoltre, la vittoria del campionato portoghese porterà nelle casse del Lecce un altro milione. Bottino finale decisamente soddisfacente.

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Rai, lite Bergonzi-Rimedio su gol annullato in Cagliari-Lecce